La coppia Simpson-Powell trascina Udine alla vittoria contro Mantova

Serie A2 Recap

GSA Udine – Pompea Mantova 88-74

(26-18; 24-19; 24-22; 14-15)

L’Apu GSA Udine riscatta la sconfitta dell’esordio contro Imola e vince la prima partita di questa stagione con una prestazione eccellente contro la Pompea Mantova. Per i friulani decisivo l’impatto della coppia americana (Simpson, Powell) e le 13 palle perse da parte di Mantova, che hanno generato 18 punti per i padroni di casa.

Di fronte al tutto esaurito del Carnera è Simpson ad aprire i giochi per i padroni di casa con 4 punti consecutivi. Mantova manda a referto Warren ed uno scatenato Morse, autore di 6 punti, che risponde al primo tentativo di fuga da parte di Udine. Raspino dalla lunetta regola il risultato sul 12-9, ma Simpson e Powell alimentano il primo parziale di Udine (11-3) combinando 8 punti. Warren innesca sempre in contropiede il contro-parziale (2-7) di Mantova, assistito dalla tripla di Visconti, che riduce il gap e porta gli ospiti ad un solo possesso di svantaggio. Non basta la tripla di Simpson a fermare Mantova, perché Cucci si scatena realizzando 5 punti e sul punteggio di 29-23, Morse e Visconti trascinano Mantova a -2.

Dalla panchina Udine trova Genovese e Pinton che combinano 11 punti e regalano la doppia cifra di vantaggio ai padroni di casa nonostante i canestri di Morse. Prima dell’intervallo Simpson trascina Udine con una stoppata e una schiacciata in tap-in sulla sirena, fissando il punteggio sul 50-37 dopo i primi due quarti.

Mantova torna in campo e prova da subito a riaprire il match con Warren e Raspino, ma un ispirato Simpson aggiunge altri 4 punti al suo tabellino personale e Penna, nel traffico, appoggia il canestro del +16. Arriva la reazione da parte di Mantova con un gioco da tre punti di Vencato e 5 punti di Visconti permettono agli ospiti di rientrare sul risultato di 63-53. Cortese e Simpson rispondono alle giocate di Morse, mentre Genovese dall’angolo riporta i friulani a +14: Udine continua a segnare con Cortese e si porta sul risultato di 80-59 con i tiri liberi di Powell. Mantova reagisce con un mini-parziale di 0-6 con Visconti protagonista, ma la tripla di Spanghero vale il nuovo +20: Cucci ci prova con 7 punti contro una difesa passiva da parte dei friulani. Gli arbitri fischiano un fallo tecnico a Warren che esce dal campo quando manca poco più di un minuto sul cronometro: Visconti schiaccia in contropiede il canestro del -14, ma non c’è più tempo e Udine vince con il risultato di 88-74 la sua prima partita.

 

Tabellini

Udine: Mortellaro 5, Pinton 9, Genovese 8, Cortese 13, Simpson 22, Penna 2, Nikolic 2, Pellegrino 3, Powell 17, Spanghero 7, Visintini n.e., Chiti n.e. Coach Cavina

Mantova: Vencato  5, Morse 16, Raspino 5, Visconti 16, Ghersetti 6, Maspero 2, Warren 8, Cucci 16, Poggi n.e., Ferrara n.e. Coach Seravalli

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.