La Dinamica fa e disfa: Rice condanna i biancorossi alla sesta sconfitta consecutiva

Serie A2 Recap

Dinamica Generale Mantova – OraSì Ravenna 71-75

(16-17, 16-21, 20-14, 19-23)

Dopo il terremoto in casa Stings in settimana (esonero di coach Lamma e dimissioni della vice presidente Belleli), la Dinamica Generale (5 sconfitte consecutive) è chiamata ad una prova d’orgoglio contro la temibile Ravenna in piena corsa per i playoff e reduce dalla bella vittoria casalinga contro Treviso. Nel primo quarto partono meglio i padroni di casa che grazie a 2 rapidissimi canestri di Grant si portano sul 0-4. Mantova reagisce immediatamente con Candussi che realizza i primi 6 punti della squadra biancorossa (6-4). L’OraSì comunque non sembra accusare il mini-break, anzi, continua a macinare una grande mole di gioco grazie all’onnipresente Grant (già 8 punti) e al duo Rice-Raschi. Mantova prova a contrastare la corazzata giallorossa grazie a Jones e ai liberi di Cucci e Moraschini. La prima frazione si chiude sul 16-17. Il secondo periodo si gioca sempre sul filo dell’equilibrio, con Ravenna che prova inizialmente a scappare (19-24) con le realizzazioni di Rice e Grant, ma Mantova risponde colpo su colpo grazie alle giocate strepitose di Vencato (schiacciata di prepotenza in contropiede e assist al bacio per Jones) portandosi addirittura sul +4 (30-26). Nel finale di quarto Ravenna con un colpo di coda riesce a riportarsi in vantaggio (32-38) con i canestri di Rice e le 2 superbombe, una di Giachetti sullo scadere dei 24 e l’altra di Montano con un buzz beater.

Alla ripresa dall’intervallo lungo, parte bene la squadra di casa che trova 2 canestri in velocità con Legion e Jones e la tripla di capitan Moraschini che riporta la Dinamica Generale a 2 punti di distanza dai ravennati (38-40). Ravenna riesce a sbloccare il punteggio con il solito Rice (schiacciata di prepotenza) Sgorbati e Giachetti. Per Mantova sale in cattedra la coppia americana Legion-Jones realizzando ben 8 punti consecutivi e la terza frazione si chiude in perfetta parità (52-52). Nel quarto periodo Rice vuole mettere subito le cose in chiaro realizzando i primi 2 canestri per Ravenna, ma Vencato e Candussi gli rispondono per le rime (61-62). Negli ultimi 5 minuti la partita è molto bella e giocata a buoni ritmi: per l’OraSì continua a segnare a ripetizione Grant (27 punti stasera) mentre per Mantova i protagonisti sono Candussi (2 triple segnate importanti) e Vencato (giocatore con il rendimento più continuo della stagione). A 48 ” dal termine Mantova si trova in vantaggio di un punto (71-70) ma Candussi commette fallo in attacco e nell’azione successiva, Rice (23 punti e MVP) punisce i virgiliani da 3 punti (71-73). Mancano 12 secondi sul cronometro e ci sarebbe tutto il tempo per organizzare un tiro da 2 che varrebbe il pareggio o uno da 3 che regalerebbe la vittoria ai biancorossi, se non venisse fischiato un altro fallo in attacco a Candussi. E’ la resa definitiva per Mantova: c’è solo il tempo di arrotondare il punteggio per Ravenna con Giachetti che subendo fallo, realizza entrambi i liberi (71-75). Per Mantova si tratta della sesta sconfitta consecutiva.

 

Dinamica Generale Mantova: Vencato 13, Candussi 16, Moraschini 10, Jones 14, Legion 16, Timperi, Cucci 2, Ferrara, Costanzelli, Albertini. All: A. Serravalli

OraSì Ravenna: Grant 27, Giachetti 9, Rice 23, Sgorbati 2, Masciadri, Vitale, Esposito, Raschi 7, Chiumenti 3, Montano 4. All: A. Martino

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.