La Dinamo riscatta il ko di Milano e batte la Leonessa Brescia

Home Serie A Recap

Dinamo Banco di Sardegna Sassari – Germani Basket Leonessa Brescia 76-70

(15-15;: 24-27; 22-12; 15-16)

Dopo la sconfitta subita contro l’Olimpia Milano, la Dinamo Sassari di coach Pozzecco, oggi assente e sostituito da Edoardo Casalone, batte per 76-70, la Germani Basket Brescia, raggiungendo Brindisi al secondo posto in classifica.

Nei primi minuti del match la Leonessa, con le triple di Sacchetti e Vitali si porta sul 2-6, ma i padroni di  casa stringono le maglie in difesa e con Evans impattano a quota 8. Il match prosegue sul punto a punto e il primo quarto termina con le due squadre in perfetta parità: 15-15.

Nel secondo periodo, Brescia, trascinata da Moss e Cain, prova a prendere in mano e al 14′ è avanti 17-23. Spissu sblocca l’attacco sassarese, ma l’inerzia del match rimane tutta nelle mani della Leonessa che con la tripla di Warner si porta sul +9: 20-29. Abass regala a Brescia il +10, ma la Dinamo prova a rientrare in partita e con 5 punti consecutivi del solito Evans, accorcia a -5, costringendo coach Esposito a chiamare timeout: 30-35. Abass e Laquintana ridanno fiato a Brescia (34-42), ma negli ultimi minuti del primo tempo la Dinamo realizza un parziale di 5-0 e all’intervallo gli ospiti sono avanti 39-42.

Al ritorno dall’intervallo Sassari con la tripla di Spissu pareggia a quota 42 e la Dinamo anche grazie a un’ottima difesa si porta sul +8 (50-42), continuando quel parziale iniziato alla fine del secondo quarto che arriva così a 16-0. Coach Esposito chiama timeout, Brescia continua ad avere problemi in fase offensiva e i padroni di casa ne approfittano per portarsi sul +14: 56-42. Moss chiude il parziale di 22-0 della Dinamo e con Laquintana e Zerini, Brescia accorcia il gap chiudendo il quarto sul -7 (61-54).

Brian Sacchetti (61-57) regala alla Leonessa il -4, ma la Dinamo non si fa cogliere impreparata e trascinata dalle triple di Gentile e Jerrells ritrova la doppia cifra di vantaggio: 74-61. Moss prova a caricarsi sulle spalle l’attacco bresciano e con 5 punti riporta i suoi a -8: 74-66. Negli ultimi minuti le due squadre si spengono in fase offensiva e questo non fa che agevolare il Banco, che vince 76-70, trovando così la settima vittoria stagionale e aggancia Brindisi al secondo posto, in attesa della sfida della prossima settimana in Puglia.

Dinamo Banco di Sardegna: Spissu 16, McLean 1, Bilan 12, Re NE, Bucarelli, Devecchi, Evans 20, Magro, Pierre 3, Gentile 5, Vitali 9, Jerrells 10

Germani Basket Leonessa Brescia: Zerini, 6 Warner 10, Abass 11, Cain 8, Vitali 6, Laquintana 6, Lansdowne, 2 Dalco, Guariglia, Moss 13, Sacchetti 8

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.