La Dinamo vince e raggiunge Varese al Round of 16 di Europe Cup

Coppe Europee Europe Cup

Dinamo Banco di Sardegna Sassari-Donar Groningen 97-74

(24-13; 19-16; 27-19; 27-26)

Una Dinamo rimaneggiata e priva di Smith e Pierre sconfigge per 97-74 il Donar Groningen e ottiene così il pass per il Round of 16 di Europe Cup. I sardi ora si accingono ad affrontare la doppia trasferta a Varese, dove domenica proveranno a conservare il quinto posto in classifica, mentre mercoledì proveranno a strappare il primo posto nel girone.

L’inizio è tutto di marca sassarese. Carter infiamma il PalaSerradimigni con una schiacciata da Top 10 e nei primi 3’30” il Groningen trova il fondo della retina con il solo Pasalic e la tripla di Spissu vale l’11-2. Coach Braal chiama timeout e all’uscita dal minuto di sospensione, Dendy prova a tenere Groningen in partita, ma è Sassari ad avere il pallino del match e con la tripla di Carter vola sul +11: 19-8. Negli ultimi minuti del quarto nessuna delle due squadre crea parziali degni di nota e si va al primo mini intervallo con Sassari avanti 24-13.

Nel secondo periodo la musica non cambia ed è sempre la Dinamo a fare la partita e trascinata dalle triple di Gentile e Carter si porta sul +19: 32-13. Nella parte centrale del quarto arriva una timida reazione da parte degli olandesi che con il libero di Pasalic accorciano a -14: 34-20. Spissu sblocca l’attacco sassarese, ma la Dinamo in difesa non mette la stessa intensità dei primi 10′ e il Groningen riesce a rimanere aggrappata al match: 43-29 al 20′.

Sassari rimane con la testa negli spogliatoi e il Donar recupera il gap trascinata da uno scatenato Jeter: 45-42. La reazione della Dinamo non si fa attendere e con McGee ritrova il vantaggio sulla doppia cifra: 53-42. Gli ospiti si bloccano completamente in fase offensiva e il parziale della Dinamo arriva fino al 15-0 interrotto dal canestro di Dendy: 60-44. Sassari continua a premere il piede sull’acceleratore e la tripla di Devecchi a pochi secondi dalla fine del terzo quarto fissa il punteggio sul 70-48.

Nel quarto periodo le due squadre trovano con facilità la via del canestro e dopo 33’30” il parziale al PalaSerradimigni recita 82-59. Gli ultimi minuti sono una mera formalità e i due coach concedono spazi alle seconde linee. Sassari batte Groningen 97-74.

Dinamo Banco di Sardegna Sassari: Spissu 13, Re 0, Devecchi 3, Magro 0, Gentile 13, Thomas 13, Polonara 10, Diop 8, Cooley 13, Carter 11, McGee 13

Donar Groningen: Sitton 0, Cunningham 6, Gipson 3, Dourisseau 9, Hammink 4, Koenis NE, Mast 3, Hoeve NE, Pasalic 18, Slagter 8, Dendy 6, Jeter 17

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.