La Fortitudo Agrigento ritorna alla vittoria in una partita incredibile a Rieti

Serie A2 Recap

NPC RIETI-FORTITUDO MONCADA AGRIGENTO 68-74
(18-17, 21-10, 14-19, 15-28)

I siciliani, grazie ad un’ultima frazione di gioco “perfetta”, si aggiudicano un incontro che li ha visti costretti ad inseguire per oltre tre quarti di gara. Rieti, dal canto suo, non è riuscita a chiudere una partita che in più occasioni ha condotto con un vantaggio in doppia cifra, nell’ultimo quarto i reatini sono letteralmente crollati.

Inizio con tripla di Hearst, Rieti immediatamente avanti 7-0 e subito dopo 12-2 con i siciliani incapaci di realizzare (percentuale di tiro del 14%) per Agrigento. Guariglia mette a segno una tripla 12-5 a metà quarto e suona la carica per i suoi. Sul finire della frazione Evangelisti completa la rimonta e realizza la tripla del sorpasso 16-17, la frazione si conclude sul punteggio di 18-17.

La seconda frazione si apre con un canestro “illusorio” di Ambrosin per il momentaneo controsorpasso ospite. I padroni di casa, soprattutto grazie alle triple di Carenza, inanellano una serie consecutiva di 14 punti e volano a +13 sul 32 a 19, (28-19 a metà quarto). Cannon realizza dopo oltre 5 minuti ma, questa volta, la rimonta ospite non ci sarà, si va al riposo con Rieti avanti di 12 lunghezze (39-27).

Nella ripresa un sostanziale equilibrio con gli ospiti che cominciano a rosicchiare qualcosa, riducono il gap a 9 lunghezze a metà frazione (45-36), si portano sotto fino a -5 e riescono a chiudere la terza frazione di gioco a -7 sul punteggio di 53 a 46.

Nell’ultimo quarto succede l’impossibile, Cannon e Pepe prendono per mano la squadra e, già dopo poco più di 4 minuti agganciano gli avversari (57-57), passano subito dopo in vantaggio ma, a metà quarto, è ancora parità (59-59). I padroni di casa crollano e gli ospiti, nonostante i falli sistematici di Rieti, volano fino a +8 (66-74). L’incontro si conclude sul punteggio di 68-74.

 

NPC Rieti : Angelo Gigli 18 (6/6, 1/1), Jamal Olasewere 14 (3/9, 0/1), Claudio Tommasini 12 (3/8, 1/2), Zaid Hearst 11 (2/9, 1/4), Giovanni Carenza 9 (0/2, 3/3), Norman Hassan 2 (1/2, 0/1), Juan marcos Casini 2 (1/2, 0/1), Nicola Savoldelli 0 (0/0, 0/0), Alberto Conti 0 (0/0, 0/0), Leonardo Berrettoni 0 (0/0, 0/0), Matteo Rughetti 0 (0/0, 0/0), Mattia Melchiorri 0 (0/0, 0/0)
All. Luciano Nunzi

Moncada Agrigento: Marco Evangelisti 18 (2/8, 4/8), Jalen Cannon 13 (5/9, 0/0), Pendarvis Williams 11 (4/9, 0/1), Simone Pepe 10 (1/3, 2/5), Lorenzo Ambrosin 9 (2/6, 1/5), Tommaso Guariglia 7 (2/4, 1/2), Ruben Zugno 6 (2/6, 0/4), Isacco Lovisotto 0 (0/1, 0/1), Giuseppe Cuffaro 0 (0/0, 0/0), Giuseppe Magro 0 (0/0, 0/0)
All. Franco Ciani

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.