La Fortitudo è ancora viva: Montano e Daniel travolgono Brescia e portano a gara4

Serie A2 Recap

Eternedile Bologna – Centrale del Latte Amica Natura Brescia :  69-60

(21-17; 33-29; 47-40; 69-60)

montano fortitudo bolognaTiene ancora il fattore campo nella serie che decreterà la promossa in A1. Bologna infatti, dopo aver perso nelle prime due uscite in Lombardia, mantiene inviolato il proprio PalaDozza e allunga la stagione. Brescia si vede annullato il primo match point quindi, col verdetto rinviato come minimo di 48 ore quando si tornerà in campo in Emilia. La Centrale del Latte è costretta a inseguire tutta la partita, e dopo aver messo il naso avanti nel terzo quarto di una sola lunghezza, crolla sotto i colpi di Daniel (20) e Montano (17) a cavallo tra i due quarti finali. Il parziale che porta dal 39-40 al 62-44 in 10 minuti riduce gli ultimi 6 giri di orologio ad una lunga agonia per gli ospiti, con i tifosi biancoblù già in festa che devono soffrire più del previsto. Detto dei due migliori in campo, la Fortitudo ha un ottimo impatto iniziale da Raucci (4) e Italiano (8), mentre Carraretto (8) e Amoroso (12) si fanno trovare pronti nei momenti difficili. La Leonessa invece si vede tradita da Moss (2/9 dal campo e tante ingenuità) e Alibegovic (4/12 ma senza impatto). Perciò le prove sufficienti ma non eccezionali di Hollis (13) e Fernandez (7 e 7 assist) non bastano a tenere a galla i lombardi. La battaglia per la A1 rimane ancora apertissima.

fernandez bresciaTornando alla partita, è Brescia a trovare il primo canestro con Alibegovic, ma Bologna reagisce subito e grazie alla spinta del proprio pubblico ribalta fino al 9-3, che costringe al timeout Diana. La Fortitudo in difesa è una furia e con Italiano e Daniel che continuano a banchettare nel pitturato avversario, i padroni di casa volano al +10 sul 17-7.  La Centrale del Latte però rimane in partita e grazie ad un finalmente coinvolto Hollis ricuce lo strappo e arriva al 10’ sotto 21-17. Ad inizio secondo quarto Carraretto e Italiano provano a ricondurre in fuga la Fortitudo, mentre Moss fatica tremendamente e perde palloni in continuazione. E’ 28-19 al 14’, e Diana dopo un’altra persa di Cittadini ferma tutto di nuovo per un minuto. Tocca a Fernandez rispondere presente, ma Brescia ora è attenta soprattutto in difesa ed è questo che permette di rimanere a soli due possessi di margine. L’attacco ospite continua a faticare e Bologna lucra sul vantaggio accumulato in precedenza per tenere la testa avanti all’intervallo lungo sul 33-29. Alla ripresa delle ostilità la tensione continua a farla da padrona e 2 soli canestri in 4 minuti permettono a Brescia di impattare a quota 33. Serve tutta l’esperienza di Carraretto per sbloccare la Fortitudo nel secondo tempo, ma l’inerzia continua ad essere dalla parte della Centrale del Latte che trova il primo vantaggio dopo il canestro in seguito alla palla due. Si continua a segnare col contagocce e così 8 punti consecutivi di Daniel pesano come macigni, portando all’ultimo timeout tecnico sul 47-40. Il parziale Fortitudo continua a dilatarsi con Montano che azzanna la partita e porta Bologna al massimo vantaggio sul 52-40 a soli 8’ dal termine. Brescia continua a intestardirsi davanti e allungando il digiuno dal campo a 10 minuti. Ci vuole il secondo canestro della partita di Moss per chiudere il 15-0 Bologna, ma ormai i padroni di casa sono completamente in ritmo e travolgono tutto quello che gli si pone davanti. Montano è indiavolato e l’ennesima tripla che scrive sul tabellone 62-44 a 5’ dal termine fa calare il sipario sulla partita. Brescia non alza bandiera bianca e sfrutta il “braccino” di Bologna, ma nonostante Totè il tempo è troppo poco per richiudere del tutto la forbice. Finisce 69-60 e questa serie dimostra di essere ancora lontana dall’essere chiusa.

Eternedile Bologna : Candi 2, Italiano 6, Daniel 20, Raucci 4, Lamma 0, Quaglia 0, Campogrande 0,  Montano 17, Sorrentino 0,  Carraretto 8, Amoroso 12

T2 19/36     T3   6/26      TL  13/18

Rimbalzi 37 (Daniel 12)

Assist  12 (Daniel 4)

Centrale del Latte Amica Natura Brescia : Fernandez 7, Cittadini 7, Alibegovic 10, Moss 5, Hollis 13, Passera 0, Bruttini 7, Speronello n.e., Dell’Aira n.e., Bushati 5, Totè 7

T2 18/36     T3   5/25      TL  11/18

Rimbalzi 38 (Moss 9)

Assist  17 (Fernandez 7)

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.