La Legabasket boccia l’ipotesi di una Serie A a 20 squadre divise in due gironi

Home Serie A News

Ieri l’Assemblea di Legabasket, riunitasi in videochiamata, ha iniziato a ragionare sul futuro del campionato di Serie A, da ormai un paio di settimane sospeso definitivamente senza verdetto. Come riporta oggi la Gazzetta dello Sport, la Lega ha bocciato subito l’ipotesi di un campionato allargato a 20 squadre, divise in due gironi Est e Ovest, che sembrava la più accreditata negli ultimi giorni.

Rimane possibile un ritorno alle 16 squadre, un aumento a 18 oppure addirittura una diminuzione fino a una Serie A elitaria da 14 compagini, ma per queste decisioni bisognerà attendere di vedere anche le situazioni economiche dei singoli club.

Per quanto riguarda invece il ranking in vista delle coppe, secondo la Gazzetta si sarebbe deciso di mantenere valida la classifica aggiornata all’ultima giornata di campionato disputata da tutte le squadre, vale a dire quella della 21° giornata.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.