La maledizione della Junior continua: Eurobasket vince in volata

Home Serie A2 Recap

ROMA GAS & POWER EUROBASKET 67- JUNIOR CASALE MONFERRATO 65

( 14-16; 22-25; 16-15; 15-9)

Casale perde l’ennesima gara negli ultimi secondi e resta ancora a 0. Vola invece un’Eurobasket sempre più convincente, guidata da un Deloach stratosferico.

Ramondino - Bonora
I due Coach a colloquio, prima del match

Quintetti

ROMA: Fanti, Deloach, Malaventura, Bonessio, Easley

CASALE MONFERRATO: Tomassini, Blizzard, Bellan, Tolbert, Martinoni

Assenze

Formazioni al completo.

Stato di forma

RM: L’Eurobasket sta facendo un buon percorso di crescita in queste settimane, riuscendo anche a vincere una partite nelle prima 4 giocate. Il talento non manca e il fatto di giocare in casa può essere un fattore in più.

CA: Momento di vera crisi. Squadra affamatissima di vittoria, unica del girone ancora a 0 punti. La squadra gira e l’ambiente è positivo; le tre sconfitte sul filo del rasoio pesano ma devono essere da stimolo alla squadra di Coach Ramondino.

La gara

Quintetti piuttosto rimaneggiati da entrambe le parti, soprattutto per la Junior che schiera l’esperienza di Blizzard già dai primissimi minuti di gioco. L’equilibrio la fa da padrone sin da subito con Easley che parte forte ma l’ingresso in campo di Severin dà un volto diverso a Casale che vola sul +6. L’esperienza di Malaventura però riporta l’Eurobasket sempre più vicina. La sfida Bonessio-Emegano esalta il punteggio ed il PalaTiziano. Dopo 10′ siamo sul 14-16. Si ripete nel 2° periodo  il tentativo della Junior di prendere il largo ma la stabilità continua ad essere decisiva anche in questa fase di gioco in cui si susseguono i viaggi in lunetta di entrambe le formazioni. Si sblocca Martinoni ma lo fanno anche gli USA di Roma, Deloach e Easley, fino a portare la squadra di casa in vantaggio di 4 lunghezze. Blizzard pareggia i conti, mostrando tutto il suo talento. Le squadre lottano su ogni pallone e la parità non può che essere la migliore espressione di ciò che accade in campo. Tomassini sul finale allunga, permettendo a Casale di chiudere la prima metà di gioco avanti di 5 lunghezze sul punteggio di 36-41.

Nella ripresa, la Junior entra con la testa giusta, provando a scappare sul +7 ma Stanic e Deloach rendono tutto più complicato agli ospiti, continuando a dare filo da torcere. I tanti falli commessi dai ragazzi di Coach Ramondino favoriscono i padroni di casa che rosicchiano un punto alla volta, tornando di continuo in parità. Di nuovo Blizzard sul finale di 3° quarto , vanifica lo scarto ricucito da Deloach, chiudendo 52-56. Emegano parte di nuovo bene ma la squadra di Coach Bonora è bravissima a non perdere la luce della concentrazione. La tripla di Righetti a 4′ dal termini riporta i suoi a -1. Nervosismo da entrambe le parti; non si segna per 2′. Stacci sblocca la situazione, portando Roma sul +1 e ghiacciando il sangue alla Junior, nuovamente scaraventata in una situazione simile a quelle dei match precedenti. Purtroppo resta amaro anche stavolta il finale in casa Novipiù perché, nonostante i tiri liberi messi a segno da Blizzard ed il nuovo vantaggio di una lunghezza, Deloach è un cecchino e spara sul fondo della retina il missile del 67-65, con cui si conclude la gara. Il ferro infatti sputa fuori il tiro di Blizzard e Casale perde l’ennesimo match negli ultimi secondi. Grande vittoria invece per un’Eurobasket decisa e determinata che va a mettere in cassaforte la seconda vittoria in A2.

Migliori in campo

RM: Deloach 25 punti, 7/14 da 2, 3/7 da 3, 2/2 tl, 6 rimbalzi, 2 pp, 1 assist

CA: Emegano 18 punti, 7 falli subiti, 4/10 da 2, 1/2 da 3, 7/9 tl, 3 rimbalzi, 3 pp

Peggiori in campo

RM: Malaventura 2 punti in 12′, 0/1 da 2, 0/1 da 3, 2/2 tl, 1 pp

CA: Natali 0 punti in 21′, 0/1 da 2, 0/2 tl, 4 rimbalzi

Tabellini

RM: Nardi n.e., Lorenzi n.e., Deloach 25, Petrucci, Malaventura 2, Fanti 2, Stanic 10, Righetti 8, Easley 12, Vangelov 0, Bonessio 8, Cicchetti n.e.

Coach Bonora

CA: Tolbert 4, Denegri n.e., Tomassini 7, Natali, Blizzard 15, Di Bella, Martinoni 9, Emegano 18, Severini 4, Ruiz 5, Valentini, Bellan 3

Coach Ramondino

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.