La maledizione di Derrick Rose: sempre in campo durante i bruttissimi infortuni degli ultimi anni

Home NBA News

Nella notte Caris LeVert ha subito un terribile infortunio alla caviglia che potrebbe aver messo fine anzitempo alla sua stagione: fortunatamente cose del genere accadono raramente, ma è comunque impressionante vedere le immagini delle articolazioni quasi del tutto sconnesse. In queste ore alcuni utenti si sono accorti di un particolare che accomuna i bruttissimi infortuni di Paul George, Gordon Hayward e LaVert degli ultimi anni: ogni volta c’era Derrick Rose in campo.

L’attuale playmaker di Minnesota ha anch’egli una storia di infortuni lunghissima, anche se mai impressionanti come quelli dei tre colleghi, eppure ha vissuto in loco anche le sventure degli altri giocatori. Rose c’era nell’agosto 2014, quando con la maglia di Team USA George si scontrava con la base del canestro. C’era, da avversario con la maglia di Cleveland, alla prima gara della scorsa RS quando Gordon Hayward subì la frattura di tibia e perone che lo costrinse a stare fuori un anno. E c’era anche ieri notte, sul parquet di Brooklyn, quando la caviglia di LeVert ha fatto quella orribile torsione. Una vera e propria maledizione.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.