La NBA conferma l’errore arbitrale: Kevin Durant era fuori dal campo

Home NBA News

La NBA, nel suo classico Last Two Minutes Report, ha chiarito la situazione relativa al mancato fischio su Kevin Durant negli ultimi istanti della gara contro Houston: il giocatore di Golden State era, come era evidente fin dalla diretta, fuori dal campo quando ha toccato il pallone per salvarlo e dare la possibilità a Curry di segnare il +2 momentaneo.

Non è però stato l’unico errore arbitrale: sulla stessa azione, James Harden ha infatti commesso un fallo non fischiato su KD, causando la perdita momentanea del pallone finito poi fuori dal campo senza che gli ufficiali di gara se ne accorgessero.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.