nba

La NBA considera l’organizzazione di partite all’aperto

Home NBA News

L’ultima partita NBA all’aperto si è tenuta nel 2010 e si è tenuta tra Denver Nuggets e Dallas Mavericks all’Indian Wells Tennis Garden, in California. Nello stesso palazzetto si erano tenute altre due gare all’aperto nei due anni precedenti, sempre con protagonisti i Nuggets: una contro Phoenix e una contro Golden State. Questi tre casi, più quello del 1972 quando Suns e Bucks giocarono a Porto Rico all’aperto, sono gli unici della storia NBA in questo senso.

Ora, secondo quanto ammesso dallo stesso vice-presidente esecutivo Evan Wasch a The Crossover, la NBA starebbe tornando a considerare questa opzione.

La preoccupazione maggiore riguarda che tipo di basket si riuscirebbe a trasmettere. Se dovremmo giocare sull’asfalto con i relativi problemi di infortuni oppure su un campo di legno con quelli riguardanti l’umidità, la protezione dalla pioggia. Sono tutte cose che dobbiamo tenere in considerazione. Abbiamo esplorato questa possibilità e continueremo a parlarne. Ovviamente il “Field of Dreams” è stato un successo incredibile. Quindi non sono sorpreso che abbia generato alcune discussioni, vale la pena pensarci. Ma nel basket i problemi logistici di giocare all’aperto sono significativamente maggiori rispetto al baseball, che ovviamente si gioca già all’aperto.

Il “Field of Dreams” è stata una partita organizzata dalla MLB il 12 agosto 2021 tra Chicago White Sox e New York Yankees. È stata la prima partita di MLB a giocarsi in Iowa, precisamente sul set del film del 1989 “Field of Dreams” (ma costruendo un altro campo nelle prossimità di quello originale). La gara, trasmessa da Fox Sports, ha generato più telespettatori di qualsiasi altra partita trasmessa su quella rete dal 2005. Anche la NHL da tempo gioca alcune partite “speciali” all’aperto, come il Winter Game. Nel 2008 la WNBA ha giocato la sua prima, e finora unica, partita all’aperto all’Arthur Ashe Stadium tra New York Liberty e Indiana Fevers.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.