La NBA investe ancora sull’Africa: ecco l’ultima iniziativa

Home NBA News

La NBA appare sempre più decisa a espandersi in Africa. Pochi giorni fa è partita la prima edizione della Basketball Africa League, creata in collaborazione con la FIBA, dove ha giocato anche il rapper J. Cole.

Ora lega americana ha annunciato la nascita di NBA Africa, una nuova società che avrà lo scopo di sviluppare la pallacanestro nel vecchio continente. Ne fanno parte diversi investitori, organizzazioni no profit, governi ed ex giocatori come Joakim Noah, Luol Deng, Grant Hill e Dikembe Mutombo.

Gli obiettivi principali sono la crescita della BAL, la creazione di nuove opportunità di mercato e soprattutto lo sviluppo di nuove academy dove coltivare i talenti del futuro.

Nel presentare il progetto, il commissioner Adam Silver ha parlato della possibilità di diventare “sport leader” in Africa entro un decennio. Silver, inoltre, ha già valutato un miliardo di dollari la neonata società.

Dikembe Mutombo, invece, ha parlato di una “grande opportunità per i giovani africani di fare grandi cose”.

Il CEO di NBA Africa sarà Victor Williams, uno dei principali investitori Tunde Folawiyo, uomo d’affari nigeriano.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.