La NBA pensa a una partita di beneficenza durante lo stop?

Home NBA News

Ieri il commissioner NBA Adam Silver è stato ospite di ESPN ed è tornato a parlare del coronavirus e dello stop imposto alla Lega che durerà probabilmente a lungo. Oltre ad ammettere di stare prendendo anche in considerazione l’idea di prolungare la stagione di molto e iniziare quella 2020-21 il giorno di Natale, il numero uno della Lega ha parlato della possibilità di organizzare una partita di beneficenza nelle prossime settimane.

L’idea di Silver, che è stata discussa ma sulla quale non sono state ancora prese decisioni, sarebbe quella di disputare una gara, ovviamente a porte chiuse ma trasmessa in televisione, con la partecipazione di diversi giocatori NBA tra quelli risultati negativi al tampone per il coronavirus. “Le persone sono chiuse in casa e gli serve un diversivo, hanno bisogno di intrattenimento. Siamo stati i primi a fermare la nostra Lega, possiamo essere i primi a fare una mossa per far ripartire la nostra economia” ha dichiarato il commissioner.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.