pierria henry

La NBA prova a strappare Pierria Henry al Real Madrid

Home NBA News

Il Real Madrid nell’ultimo anno ha perso, a causa della NBA, Facundo Campazzo e Gabriel Deck. Nei prossimi mesi la Lega americana potrebbe strappare ai Blancos anche un terzo giocatore, che per ora non è ancora stato firmato: Pierria Henry, che ha un accordo verbale col club.

Tutto potrebbe saltare se i Minnesota Timberwolves riuscissero a convincere il giocatore. La franchigia sarebbe interessata ad Henry, secondo Encestando sarebbe anche pronta a pagare un buyout al Baskonia per averlo, a differenza del Real che lo otterrebbe gratis da free agent. Si parla di 700.000 dollari di differenza, non certo poco.

Il regolamento NBA “obbliga” le franchigie a spendere un tetto minimo di salari, con la stagione che sta volgendo al termine quindi molte franchigie guardano all’Europa per colmare questo gap. I Thunder hanno firmato Deck, i Knicks potrebbero fare lo stesso con Vildoza e ancora appunto i T’Wolves con Pierria Henry. L’americano, naturalizzato senegalese, ha mantenuto 10.5 punti e 7.3 assist in questa stagione di Eurolega, sfiorando i Playoff con il Baskonia.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.