La NBA si è espressa con un comunicato riguardo il caso Morey-Rockets-Cina

Home NBA News

Dopo quanto accaduto tra Houston Rockets e Cina per “colpa” di un tweet di Daryl Morey, GM della franchigia, e i rumors di un suo possibile licenziamento, sulla questione è intervenuta la NBA con un comunicato ufficiale.

La Lega si è sempre posizionata a favore dell’espressione di opinioni anche politiche su temi importanti da parte dei suoi atleti, discorso quindi estendibile anche ai dirigenti come Morey. La NBA ha dunque in un certo senso coperto il GM dei Rockets, pur affermando come “non parli a nome né di Houston né della Lega”. Difficile a questo punto che la franchigia decida di prendere provvedimenti.

Lo stesso Morey con due tweet aveva corretto leggermente il tiro, appunto sollevando da ogni responsabilità i Rockets e spendendo belle parole per i tifosi cinesi.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.