La NBA si pronuncia sui fatti di Gara-4: sospesi Smith e Olynyk, multato Perkins

Home NBA News

I Cleveland Cavaliers hanno chiuso rapidamente la serie contro i Boston Celtics, portando a termine lo sweep in 4 partite, ma non senza conseguenze.

j.r.-smith-lebron-james-nba-cleveland-cavaliers-phoenix-suns1-850x560

Oltre al già noto infortunio subito da Kevin Love, che lo costringerà ai box per tutta la durata della serie di semifinale di Conference, i Cavs dovranno fare a meno anche di JR Smith per le prime due gare della stessa serie, in quanto l’NBA gli ha inflitto due partite di squalifica in seguito alla gomitata rifilata a Jae Crowder durante uno scontro sotto canestro.

Per quanto riguarda l’infortunio causato a Love, a Kelly Olynyk è stata comminata una squalifica di una gara da scontare nell’opener della prossima stagione, mentre Kendrick Perkins è stato multato per aver cominciato una mini-rissa con lo stesso Crowder.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

1 thought on “La NBA si pronuncia sui fatti di Gara-4: sospesi Smith e Olynyk, multato Perkins

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.