La nuova Juvecaserta si presenta ai tifosi

Home Serie A

Juvecaserta 2016La Juvecaserta si è presentata a tifosi e alla stampa ieri sera presso il Centro Commerciale Campania di Marcianise. Nella kermesse svoltasi presso il più importante centro commerciale di Terra di Lavoro il primo a prendere la parola è stato il nuovo Gm Nevola: “Volevo ringraziare il Centro Campania, per me è un grande onore essere alla Juvecaserta con una tifoseria calorosa. Ci aspettiamo numeri incrementati per gli abbonamenti, credo che il nostro obiettivo è la risposta del nostro pubblico. Da parte nostra ci sarà grande impegno. Il ripescaggio ha comportato grandi sforzi ma anche molto entusiasmo, abbiamo un mix di esperienza e talento che ci permetterà di toglierci le soddisfazioni che ci aspettiamo da questa stagione. Downs? Resterà fuori 20/30 giorni. Abbiamo pensato a una soluzione tampone, domani l’annunceremo” (Gaddefors, ndr). Successivamente prende parola coach Dell’Agnello: “Se parliamo ancora di basket qui a Caserta è grazie al patron Iavazzi, che mette tempo, energie e soldi col supporto di Rosario Caputo. Abbiamo tutti un po’ di pressione per l’imminente stagione, io in primis per il mio passato; ho una spinta in più per aver difeso questi colori e vorrò difenderli anche come allenatore. Abbiamo tantissime cose da sistemare, ma stiamo facendo di tutto per avere una organizzazione più fluida. Il nostro obiettivo stagionale? In verità sono due. Ossia salvarsi e vincere ogni partita. Abbiamo costruito una squadra che ha voglia di combattere e in grado di non arrendersi alle prime difficoltà, composta da giocatori molto motivati. Ma la svolta potrà darla il pubblico: se vogliamo, possiamo realmente giocare in sei”.

Spazio poi al roster della Juvecaserta. I primi a entrare sul palco allestito per l’occasione sono stati Amoroso e Cinciarini, quest’ultimo esordisce affermando: “Sono molto contento della scelta. Non facciamo promesse ma questa maglia la onoreremo” Arriva poi Downs che spiega: “Non ho avuto molto tempo di calarmi nella realtà ma cibo e persone sono buoni quindi si inizia bene, qui in Italia è diverso da quello greco ma sono pronto a fare la mia parte.” Dario Hunt prende il microfono e afferma: “Il gruppo lo vedo affiatato, vi daremo soddisfazioni.” Arriva Bobby Jones, il più atteso dai tifosi. L’ex Roma ricorda il suo passato da “rivale” ma allo stesso tempo promette che si farà amare visto che, avendo indossato la maglia della squadra della Capitale, per anni è  stato ‘odiato’ dal popolo casertano.  Ultimo ad arrivare Siva, preceduto dal gradito ritorno di Andrea Ghiacci. Alla fine della presentazione e delle domande tutti i giocatori si sono concessi a foto ed autografi per i tifosi. Il roster della Juvecaserta si sta conoscendo e formando giorno dopo giorno e l’attesa per il torneo Città di Caserta al Palamaggiò, ancora alle prese con la risistemazione degli impianti elettrici dopo il furto di Ferragosto, continua a salire.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.