La reazione degli Azzurri sui social dopo la sconfitta contro la Lituania

Home

 

La sconfitta contro la Lituania ha lasciato l’amaro in bocca non solo ai tifosi, ma soprattutto ai giocatori stessi. Il primo ad esprimere la propria delusione, subito nell’intervista post-partita a Sky, è stato Danilo Gallinari. Ma anche tutti gli altri, tramite Twitter, Facebook o Instagram hanno voluto fare il punto sulla spedizione ad Eurobasket, non ancora conclusa. Oggi l’Italia giocherà contro la Repubblica Ceca per cercare di conquistare il pre-Olimpico, l’obiettivo secondario al momento della partenza dopo quello di arrivare a medaglia.

Alessandro Gentile è stato senza ombra di dubbio il più criticato dopo il possesso mal gestito alla fine del quarto periodo. Il capitano dell’Olimpia Milano ha pubblicato il proprio pensiero su Instagram, prendendosi le dovute responsabilità senza timore:

È dal 20 di luglio che abbiamo iniziato questo percorso insieme… Lavorando, sudando , sacrificandoci insieme.. Questa sconfitta fa male.. Brucia davvero tanto.. È vero l’ultima azione andava gestita meglio, non ho problemi a prendermi questa responsabilità, sono il primo a cui girano le palle… Penso che sia giusto fare i complimenti alla Lituania e sia giusto fare i complimenti all’ITALIA che nonostante questa sconfitta ha sempre dato tutto dal primo giorno di raduno.. Abbiamo ancora un grande obiettivo da perseguire e lo faremo dando tutto come al solito… Grazie a tutti per il supporto, le critiche e gli insulti.. È un bene che questa nazionale abbia fatto avvicinare tanta gente a questo sport.. Perdere fa schifo non c’è dubbio, anche perché chi è dentro sa quanti sforzi e sacrifici bisogna fare per arrivare qui… Siamo l’ITALIA e meritiamo di prenderci questo preolimpico.. Buonanotte

 

 

Anche Pietro Aradori ha deciso di affidare a Instagram la sua analisi:

 

 

Lo stesso ha fatto Luigi Datome, out dalla sfida contro l’Islanda ma ugualmente uomo-spogliatoio dell’Italia: 

 

Andrea Bargnani, che aveva lottato per esserci contro i lituani, ha utilizzato Twitter e Facebook per postare questo messaggio:

E infine anche Luca Vitali, non partito per Berlino e Lille per via di un infortunio, ha voluto mandare il proprio pensiero a compagni e amici:

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.