mike james

La reazione di Mike James all’esclusione dai due migliori quintetti di EL

Coppe Europee Eurolega Home

Da oltre un mese ormai Mike James è un giocatore dei Brooklyn Nets, dove sta trovando spazio e si sta affermando come backup di Kyrie Irving. L’americano ex Milano è tornato in NBA in seguito ai dissapori con coach Dimitris Itoudis al CSKA Mosca, venendo messo fuori squadra. Il patron del club russo di recente, dopo il rinnovo di Itoudis fino al 2023, ha anche escluso un ritorno di James in estate, nonostante il contratto in essere ancora per 2 anni che a questo punto andrà rescisso. Nella stagione in corso di Eurolega, MJ ha mantenuto 19.3 punti e 5.7 assist di media, secondo solo ad Alexey Shved per punti segnati a partita.

Finché ha giocato, Mike James sembrava insomma un serio candidato all’MVP della stagione regolare di Eurolega, chiusa alla fine dal CSKA al secondo posto. Il suo addio ha però cambiato le cose e il giocatore non è stato inserito né nel primonel secondo quintetto della stagione di Eurolega. Un affronto che lui stesso non ha digerito, rispondendo ad alcuni followers su Twitter. “Dovevo aspettarmelo” ha prima scritto James, seguito da “Probabilmente non ero neanche tra gli eleggibili per qualche strana ragione”.

Derrick Williams ha mostrato indignazione per l’esclusione del collega nelle risposte ai tweet di James: “A volte la mancanza di rispetto è troppo ovvia. Il cervello di alcuni non riesce a comprenderla. Questo è ciò che penso”. Affermazione con la quale l’attuale point guard dei Nets si è detta d’accordo.

Anche il suo amico Malcolm Delaney ha mostrato solidarietà: “È pazzesco che non ti abbiano incluso, ma sai come vanno le cose”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.