orlando magic eddie house

La risposta dei Magic alle dichiarazioni poco lusinghiere di Eddie House

Home NBA News

Qualche giorno fa, dopo che gli Orlando Magic avevano battuto i Boston Celtics, Eddie House aveva rilasciato dichiarazioni sicuramente poco piacevoli per gli avversari dei biancoverdi. L’ex giocatore dei Celtics, in televisione, aveva detto:

Hanno vinto 10 partite. Fanno schifo nonostante la vittoria. Rimangono una squadra scarsa. Non faranno i Playoff né il Play-in.

Parole che sono state udite forti e chiare dai Magic. Lo ha detto anche Paolo Banchero in conferenza stampa, prima della “rivincita”, solo due giorni dopo al TD Garden. L’italoamericano ha ammesso che i commenti di House sono stati discussi nella chat di gruppo della squadra, senza però lasciare strascichi.

Non sappiamo se sia vero, ma Orlando è sicuramente scesa in campo contro Boston con il dente avvelenato. Grazie ad un primo tempo stellare di Banchero e all’ultimo quarto di Franz Wagner e Fultz, i Magic si sono imposti di nuovo sui Celtics, ottenendo la sesta vittoria di fila (prima di questa striscia erano 3 in totale).

La vittoria ha dato ai giocatori di Orlando un’occasione irripetibile per prendersi una vendetta su Eddie House. Wendell Carter Jr, Mo Bamba, Cole Anthony, Markelle Fultz: tutti hanno condiviso su Twitter una Gif risalente a diversi anni fa, in cui Rafer Alston, con la maglia di Orlando, tira uno schiaffo sulla nuca ad House. Erano sicuramente altri tempi, i Magic erano una delle migliori squadre NBA e in quella serie di Finali di Conference ebbero la meglio su Boston, accedendo alle Finals.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.