La Romania resiste un tempo ma è la Repubblica Ceca a vincere

Nazionali
fiba.basketball

Parte bene la Repubblica Ceca che, nonostante il tifo contro, regola la Romania, la quale resiste due quarti ma crolla davanti ai canestri di Hruban e Satoransky, autentici mattatori della partita.

La Repubblica Ceca parte leggermente meglio dei padroni di casa della Romania in questo match d’esordio di Eurobasket 2017 ma il tifo di Cluj si fa sentire e al quinto minuto i cechi sono in vantaggio di un solo punto, 10 a 9. Satoransky prova a guidare i suoi alla fuga ma i rumeni ci sono, soprattutto con il loro leader Moldoveanu, e chiudono il primo quarto in vantaggio 22 a 21, nonostante i liberi finali di Sirina per la Cechia.
Grande equilibrio anche nel secondo periodo di gioco, tant’è che a tre minuti dalla sirena dell’intervallo lungo siamo sul 33 pari. I cechi negli ultimi centottanta secondi provano ad alzare l’intensità ma la Romania non molla e chiude sotto 40 a 38 al ventesimo minuto.
Nel secondo tempo i padroni di casa si dimenticano di entrare in campo e prendono un parziale di 10 a 0 che li spedisce a -12, compromettendo seriamente le sorti di una partita che finora si era dimostrata all’insegna dell’equilibrio. Negli ultimi minuti della terza frazione le cose non migliorano per la Romania e la Repubblica Ceca chiude in vantaggio all’ultimo intervallo obbligatorio della partita 62 a 47.
I rumeni provano a rientrare ad una singola cifra di distanza nell’ultimo quarto ma i tentativi sono vani e la Repubblica Ceca vince con il risultato finale di

Romania – Repubblica Ceca 68-83
(22-21; 16-19; 9-22; 21-21)

Romania: Mandache 5, Petrisor 3, Paliciuc 12, Moldoveanu 24, Nicolescu 5, Calota-Popa 7, Olah, Nicoara 2, Cate 1, Torok 3, Baciu 5, Kuri 1. All. Marcel Dan Tenter.

Repubblica Ceca: Auda 8, Hruban 25, Satoransky 20, Welsch, Palyza 6, Sirina 7, Svrdlik, Peterka 7, Bohacik, Kryz 8, Kyzlink 2. All. Ronen Ginzburg.

  •  
  •  
  •  

1 thought on “La Romania resiste un tempo ma è la Repubblica Ceca a vincere

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.