La serata magica di Nick Calathes, una tripla doppia storica

Coppe Europee Eurolega Home

Nick Calathes, play classe 1989 del Panathinaikos Athens, nella serata di ieri si è guadagnato definitivamente un posto nell’olimpo dei più grandi dell’Eurolega. Alla fine del mese di febbraio il suo Panathinaikos sembrava destinato a rimanere fuori dai playoff, ma poi qualcosa è cambiato. Calathes si è acceso e nel mese di marzo ha infilato una serie di prestazioni incredibili, regalando ai biancoverdi un record di quattro vittorie ed una sconfitta. Gli ateniesi sono risaliti così fino al settimo posto in classifica rientrando a pieno titolo nella corsa playoff, e Calathes si è visto riconoscere il titolo di MVP del mese di marzo.

Ieri sera, nel match decisivo per la qualificazione contro il Buducnost VOLI Podgorica, ancora una volta il numero 33 biancoverde ha dimostrato di essere il giocatore perfetto per le partite importanti. Nella serata ateniese Calathes ha sfornato la sua miglior prestazione europea di sempre, chiudendo con 11 punti, 18 assist e 12 rimbalzi. È il secondo giocatore, nella storia dell’Eurolega moderna, che riesce a raggiungere la tripla doppia. L’unico ad avercela fatta prima di lui è stato Nikola Vujcic, che ha raggiunto questo traguardo ben due volte con la maglia del Maccabi Tel Aviv: la prima volta nel 2005, e la seconda ed ultima il 30 novembre 2006. Con questa prestazione che pare quasi surreale  Nick Calathes ha portato ai playoff i suoi compagni, e si è inserito tra i giocatori  eleggibili per il titolo di MVP di questa Eurolega.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.