La sfortuna si accanisce su Bologna: anche Landi si ferma

Home

landi_3094Altra tegola per la Virtus Bologna: si ferma anche Aristide Landi, che ha riscontrato problemi al ginocchio destro. Il nativo di potenza dovrà stare fermo per circa 30 giorni, anche se le V nere hanno predisposto per la propria giovane ala esami di accertamento per oggi pomeriggio.

L’infortunio di Landi arriva in un momento particolarmente sfortunato per i bolognesi, che lo scorso 10 dicembre avevano già dovuto a rinunciare a Fontecchio, e che prima della sconfitta di Caserta, avevano assistito all’infortunio di capitan Imbrò per problemi al piede sinistro. La Granarolo sarà costretta a rinunciare ai suoi tre giovani più talentuosi per l’importante sfida contro Avellino e con molta probabilità anche per il match di Varese, dato che Imbrò e Fontecchio dovrebbero tornare a pieno regime a partire da gennaio.

L’assenza soprattutto di Imbrò potrebbe risultare pesante, dato che il classe ’94 ha avuto a disposizione parecchi minuti in cabina di regia a causa dell’addio di Poeta e della predisposizione più a guardie realizzatrici che da play di Walsh, Hardy e Ware. Così pesante che dopo l’ennesimo infortunio l’ufficio stampa della Virtus n0n si è sentita di escludere un eventuale intervento sul mercato, anche se francamente riteniamo che la società di Villalta non operi in entrata, dato che lo stesso presidente ha più volte ribadito di credere in questi dodici giocatori.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.