La simpatica teoria di Kyrie Irving sul perché riuscirà a portare i Nets all’anello

Home NBA News

Kyrie Irving è da poco tornato in campo dopo quasi due mesi di assenza a causa di un infortunio alla spalla: da quando è di nuovo a disposizione di coach Atkinson, i Brooklyn Nets però non hanno migliorato il proprio record, vincendo solo una delle 4 partite disputate.

Mentre Irving sta provando a riassestarsi come leader della squadra che ha scelto la scorsa estate dopo la deludente esperienza a Boston, il giocatore sembra mantenere un morale alto nello spogliatoio: nell’ultimo articolo di Michael Lee per The Athletic è stata anche svelata una simpatica teoria con la quale l’ex Cavs e Celtics starebbe “tormentando” i compagni per convincerli di poter vincere il titolo.

“Non è una coincidenza che, l’ultima volta che i Nets hanno vinto il titolo, fossero guidati da Julius Erving” – ha detto scherzosamente Irving ai compagni – “E ora abbiamo un altro Irving. Erving, Irving. “. E a Theo Pinson, che faceva notare al playmaker che i due nomi si scrivono in maniera diversa, Irving ha poi risposto: “Lo so, Erving è con la E. Ma come si pronuncia?”. Considerato che Irving in passato fu sostenitore delle teorie della Terra Piatta, tutto ciò non dovrebbe ovviamente scandalizzare nessuno.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.