La Spagna rischia, Rubio la salva nell’ultimo quarto contro la Turchia

Nazionali
fiba.basketball

Una vittoria più sofferta del previsto per la Spagna nell’ottavo di finale contro la Turchia: alla fine è +17, ma con gli anatolici ad un passo dal mettere la testa avanti negli ultimi possessi del terzo periodo. Ci ha poi pensato Ricky Rubio, non solo segnando ma facendo segnare, nell’ultimo quarto a risolvere i grattacapi di coach Sergio Scariolo: la sua Roja affronterà ai quarti la Germania.

La Spagna parte con due canestri di Rubio e Navarro per l’iniziale 5-0, la Turchia si rifà subito sotto ma poi ci pensano i fratelli Gasol e una tripla di Sergio Rodriguez a scavare il primo solco in favore della Roja, avanti 19-10 dopo il primo periodo. I ragazzi di Scariolo continuano la propria fluida partita nel secondo quarto, raggiungendo il +12, mentre dall’altra parte il solo Korkmaz trova punti per i turchi, sempre costretti a inseguire; una prima inversione di tendenza si ha con un mini-break di 0-5 composto da un canestro del neo-giocatore dei 76ers e da una tripla di Cedi Osman che vale il -4. Navarro e Rodriguez fanno respirare la Spagna, che torna in controllo e chiude il primo tempo concedendo solo 25 punti agli avversari (33-25). Ci vogliono due minuti e mezzo per vedere il primo canestro del secondo tempo, che ha la firma di Osman e riporta la Turchia a -5: gli anatolici rimangono incollati al match in questo frangente, trovando con Mahmutoglu i punti del 46-43 sul finale del periodo. Una tripla sulla sirena del Chacho Rodriguez è però decisiva e al 30′ la Spagna è ancora avanti di 6: proprio il canestro del playmaker del CSKA dà energia alla Roja, che nel quarto quarto, con un ispirato Rubio, torna in vantaggio in doppia cifra. La Turchia smette di segnare e per la Spagna è tutto più semplice: il divario aumenta fino al +17 finale, gli iberici vanno ai quarti con una vittoria per 73-56.

 

Spagna – Turchia 73-56
(19-10, 14-15, 16-18, 24-13)

Spagna: P. Gasol 11, Rodriguez 11, Navarro 8, Rubio 15, M. Gasol 10, W. Hernangomez 2, Sastre 2, Vives NE, Oriola 2, San Emeterio 4, Abrines NE, J. Hernangomez 8.

Turchia: Veyseloglu 4, Balbay, Guler 2, Osman 8, Hersek, Erden 6, Mahmutoglu 10, Aldemir, Sanli 4, Korkmaz 20, Sipahi 2, Koksal.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.