La Turchia si rivolge all’Interpol per l’arresto di Kanter

Home NBA News

Enes Kanter non ha viaggiato con la sua squadra, i New York Knicks, per la trasferta di Londra in quanto il centro turco temeva per la propria incolumità: il supporto politico a Fethullah Gulen, avversario dell’attuale presidente Erdogan, è costato caro a molti connazionali di Kanter, e potrebbe diventare un grosso problema anche per il giocatore dei Knicks.

Secondo Anadolu, agenzia di stampa turca, il governo starebbe cercando l’estradizione per Kanter attraverso una “red notice” emessa contro il giocatore: si tratterebbe di una richiesta all’Interpol di localizzare, arrestare ed estradare un criminale o sospetto tale. In particolare, si accusa Kanter di aver supportato Gulen attraverso i social media con alcune frasi rivolte contro Erdogan: questo potrebbe causargli l’arresto da parte dell’Interpol.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.