La Virtus Bologna è infallibile in EuroCup: 16-0 con la vittoria netta su Bourg

Coppe Europee Eurocup

Virtus Segafredo Bologna vs JL Bourg en Bresse: 83 – 62
(Q1 25 – 12; Q2 48 – 29; Q3 62 – 51)

Ultima partita di Top 16 per la Virtus Segafredo Bologna, che ospita il fanalino di coda Bourg en Bresse. Partita vivace, con le V Nere che conducono il gioco e si portano sul +6 dopo 4′ dalla palla due (11-5) obbligando Coach Vucevic ad interrompere il gioco per il primo time out della gara. Virtus che attacca, penetra in area e segna, mentre in difesa chiude tutti gli spazi alla JL. Abass segna, portando così a +10 i suoi compagni di squadra. Hunter trova ancora una volta Abass in area e successivamente schiaccia il +11 a meno di 3′ dalla prima sirena. Tripla di Alibegovic, tripla di Adams, la Segafredo allunga ulteriormente il proprio vantaggio andando sul +15, quando inizia l’ultimo minuto del primo periodo di gioco. Sirena e primo quarto che va in archivio sul punteggio di 25 – 12. Secondo quarto che vede la Virtus ancora protagonista con Alibegovic, sia da tre che da sotto le plance, a 7′ dalla fine del primo tempo, la panchina bianconera chiama il time out sul punteggio di 34 – 20. Bourg non ci sta, prova a rientrare in partita con le giocate di Scrubb e le penetrazioni di Andjusic ed accorcia lo svantaggio portandosi sul -10 a meno di 4′ dalla seconda sirena. Belinelli entra e segna subito in due azioni consecutive, ottima penetrazione in area di Abass, appoggio al tabellone che non ha fortuna, ci pensa Gamble che infila il tap-in vincente, 45 – 29 il parziale di gioco, la JL chiama il time out. A metà partita il tabellone recita +19, 48-29 Virtus.

58 -39 il punteggio a 5′ dalla fine del terzo quarto. La tripla di Markovic spezza l’impeto degli attacchi francesi riportando a +20 il vantaggio bianconero a 2′ 19” dalla terza sirena. Bourg riprende coraggio, penetra in area e con i liberi accorcia il divario tra la due squadre, inizia l’ultimo minuto di gioco. Abass si porta in lunetta e fa 2/2, ma Andjusic parte in contropiede ed appoggia il pallone del -11 biancorosso. Sirena e quarto in archivio con il punteggio di 62 – 51. Inizia l’ultimo atto di partita, la Virtus si porta sul +10 con Abass, Gamble lotta sotto le plance e segna, Weems trova il tiro dall’arco e poi appoggia al ferro il pallone del +15 per la Segafredo. Adams e ancora Weems sono delle spine nel fianco per la difesa di Coach Vucevic, mentre il numero 45 bianconero fissa il +22 obbligando Bress a chiamare il time out a 4′ e 19” dalla fine, sul punteggio di 78 a 56. La gara volge alle sue battute conclusive, 2/2 di Abass dalla lunetta, Omic risponde, la Segafredo accende di nuovo, e domina fino alla fine. Finisce 83 a 62, Virtus che vince la sedicesima vittoria consecutiva in EuroCup. Ai quarti di finale ci sarà Badalona.

Virtus Segafredo Bologna: Tessitori 2; Abass 12; Pajola; Alibegovic 12; Markovic 8; Ricci 2; Adams 12; Belinelli 9; Hunter 2; Weems 7; Teodosic 2; Gamble 15.
Coach: Djordjevic

JL Bourg en Bresse: Benitez 2; Courby 5; Wright; Asceric NE; Pelos 8; Peacock 3; Scrubb 14; Omic 10; Vucevic 3; Andjusic 17.
Coach: Vucevic

Arbitri: Garcia, Kowalski, Tsaroucha

Fonte: ufficio stampa Virtus Bologna

Foto: EuroCup

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.