teodosic

La Virtus Bologna rischia seriamente di perdere Milos Teodosic?

Eurolega Home Serie A

La notizia che la Stella Rossa Belgrado abbia messo gli occhi su Milos Teodosic della Virtus Bologna è ormai acclarata. D’altronde è stato lo stesso presidente dei serbi a raccontarlo in un intervento. in Italia il rumors è stato confermato, anche se l’idea è di non far partire il playmaker da Bologna per almeno un’altra stagione. Però sappiamo benissimo che non è mai il massimo trattenere giocatori contro la loro volontà.

Al momento La Gazzetta dello Sport scrive che l’idea è di non lasciar partire Teodosic però da qui a 2 settimane tutto potrebbe cambiare. Sappiamo benissimo quanto Milos sia legato alla sua terra, pur non essendoci quasi mai stato perché non gioca in Serbia dal lontano 2007, quindi son passati 15 anni dall’ultima annata con una squadra serba e al tempo ne aveva solo 20.

Teodosic non è nemmeno il classico serbo che ha fatto il settore giovanile o alla Stella Rossa o al Partizan Belgrado. Dopo aver lasciato Valjevo, la sua città natale, si è trasferito a Belgrado, ma per giocare con l’FMP Železnik, società di secondo livello che non esiste da circa una decina d’anni. Perciò non c’è nemmeno il richiamo verso la Stella Rossa che ha avuto Nemanja Nedovic oppure che avrebbero potuto avere Boban Marjanovic o Nemanja Bjelica.

In tutto ciò non dimentichiamoci che Milos Teodosic si trova benissimo alla Virtus e a Bologna come città. Ha ritrovato il proprio centro dopo essersi perso a Los Angeles con i Clippers. Certo, Belgrado è sempre Belgrado eh… Stiamo a vedere, certamente – come scritto sopra – è una situazione che si deve sbloccare in 10-15 giorni al massimo. La Virtus deve programmare il ritorno in EuroLega e la presenza o meno di Teodosic nel roster bianconero fa la differenza.

Leggi anche: Virtus Bologna, William Howard è a un passo ma Hervey che fa?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.