La Virtus Bologna vince l’ultima giornata e nega i playoff a Varese

Home Serie A Recap

Virtus Segafredo Bologna – Openjobmetis Varese 84-73

(17-19; 45-37; 67-59; 84-73)

Termina con una vittoria la stagione della Virtus, che supera fra le mura amiche Varese grazie al 84-73 finale. Una vittoria ininfluente per la classifica dei bolognesi, ormai tagliati fuori dalla lotta playoff. Ma dall’altro lato della medaglia è una sconfitta pesantissima per l’Openjobmetis, che vede così sfumare all’ultima giornata la qualificazione alla post-season. I lombardi, padroni del proprio destino alla vigilia, si vedono superati nella classifica avulsa da Trieste ed Avellino, chiudendo così al 9° posto. Un anno dopo la Segafredo vive la stessa storia, ma dall’altra parte: la scorsa stagione fu Reggio Emilia, già fuori dai giochi, a battere i bianconeri ed escluderli dai playoff. Quest’anno invece è proprio Bologna a fermare la corsa di Varese, sempre all’ultimo atto del campionato. Bologna saluta così al meglio il proprio pubblico e manda in archivio la stagione nel migliore dei modi, dopo la vittoria della Basketball Champions League. Grande prestazione di squadra dei padroni di casa, con grande distribuzione di punti e responsabilità ed una difesa eccellente. Sul più bello invece Varese si è sciolta, non trovando alternative nel gioco al nervosismo dovuto alla posta in palio.

Per entrambe quindi si chiude stasera la stagione, con un grande rimpianto per non essere arrivate ai playoff. Si apre invece la lunga stagione estiva, fatta di progetti, ristrutturazioni del roster e la solita sfilza infinita di nomi che verranno accostati.

Tornando alla partita, il primo scatto è di Varese. Con Scrubb e Cain gli ospiti prendono subito due possessi di vantaggio, contro una Virtus confusionaria in avvio. Dopo l’ingresso di Aradori però Bologna recupera e sorpassa per la prima volta dopo 5 minuti. Caja chiama timeout ed in uscita Avramovic si carica l’Obenjobmetis sulle spalle e di lì si procede in equilibrio, fino al 17-19 del 10′.

Nel secondo quarto Bologna continua ad attaccare il ferro, sfruttando il gioco spalle a canestro di Moreira. Così, segnando con continuità da due punti (14/15 di squadra all’intervallo), i bianconeri producono il primo strappo. Arriva anche il +8, sul 32-24. Serve una seconda fiammata di Avramovic (18 punti nei primi 20′) per ricomporre il distacco, fino al 34-31. Nelle ultime battute del quarto però Punter e M’Baye tornano a dettare legge sul parquet, conducendo le squadre negli spogliatoi sul 45-37.

Dopo la pausa lunga è nuovamente Varese a partire meglio, con l’impatto immediato a quota 48. Nel momento di difficoltà, la Segafredo si affida a Taylor e firma un contro-parziale di 7-0. Una volta tornata avanti, la Virtus si scioglie e torna a giocare di squadra, coinvolgendo tutti gli effettivi. Arriva anche una tripla di Pajola, mentre Varese si intestardisce nelle iniziative individuali e fatica a trovare dei pertugi nella difesa di casa. Bologna può quindi spingere sull’acceleratore e andare al 30′ sul 67-59.

Nell’ultima frazione Bologna trova subito i punti che portano il vantaggio oltre da doppia cifra, con il lavoro di Qvale sotto canestro. A Varese saltano i nervi: Caja svuota la panchina cercando una scossa, ma trova solo le palle perse di Tambone, Archie e Moore. Il rientro di Avramovic serve solo ad aumentare i tiri senza ritmo degli ospiti, con la paura di vedere il risultato ormai sfuggito che si tramuta nell’episodio di Archie. L’ala americana prima prende un antisportivo per il fallo su Aradori, poi sulle successive proteste ed un battibecco con i tifosi colleziona anche un antisportivo, il che causa l’espulsione. A 5′ dalla fine cala il sipario, con Bologna che scollina anche il +15, prima di una normale flessione nelle ultime curve: finisce 84-73.

Virtus Segafredo Bologna: Taylor 17, Baldi Rossi 2, Qvale 9, Aradori 10, M’Baye 15, Cournooh 3, Pajola 3, Cappelletti n.e., Martin 6, Punter 8, Moreira 11. All. Djordjevic

Pallacanestro Openjobmetis Varese: Archie 3, Avramovic 30, Gatto ne, Iannuzzi 0, Natali n.e., Salumu 11, Scrubb 9, Verri ne, Tambone 3, Cain 10, Ferrero 2, Moore 8. All. Caja

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.