L’affaire Green potrebbe aver allontanato definitivamente KD dalla Baia

Home NBA News

Secondo alcune fonti vicine ai Golden State Warriors, ci sarebbero nuovi sviluppi per quanto riguarda la vicenda Green vs Durant. Come già emerso la pietra dello scandalo ruoterebbe intorno alla Free Agency di Kevin Durant. Green avrebbe accusato KD di pensare solo all’imminente estate da Free Agent, senza dedicarsi più di tanto alla squadra e non gli avrebbe nascosto la propria frustrazione per aver sbandierato così tanto la questione. Avrebbe inoltre più volte apostrofato Durant con l’appellativo “Bitch“, ovvero puttana. Sarebbe proprio quest’ultima condotta ad aver portato la dirigenza a prendere provvedimenti nei confronti di Green. Azioni della società che, a quanto pare, avrebbero lasciato di stucco l’ala degli Warriors, che non si aspettava una reazione così forte da parte della società.

A tutto ciò si aggiungono alcune voci interne allo spogliatoio della Baia. A quanto pare quest’ultima vicenda avrebbe messo una pietra tombale sulle chance di rivedere Durant in maglia Golden State nella prossima stagione. L’unica speranza rimasta sarebbe quella di dimostrare a KD l’attaccamento della società, potendo far valere in estate il fatto di averlo “protetto” da Draymond Green schierandosi dalla sua parte.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.