Lakers a lavoro per il rinnovo di Caldwell-Pope ma c’è una grande concorrenza

Home NBA News

I Los Angeles Lakers si apprestano a prolungare l’accordo con Anthony Davis garantendo al giocatore uno stipendio più alto rispetto ai 29 milioni di dollari attuali. I neo campioni NBA però lavorano anche per altre conferme, fra cui quelle di Kentavious Caldwell-Pope e Dwight Howard.

La guardia ex Pistons non eserciterà la player option che gli garantirebbe uno stipendio di 8.5 milioni nella prossima stagione, diventando free agent. Il giocatore vorrebbe restare a LA ma è anche tentato dal far scadere l’opzione, alla ricerca di uno stipendio più alto: non è detto che i Lakers non possano garantirglielo e perciò confermarlo a cifre più elevate ma sullo sfondo ci sono gli Atlanta Hawks.

 

Fonte: The Athletic

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.