Lamar Odom ammette che la morte di Kobe Bryant gli ha tolto letteralmente il respiro

Home NBA News

L’ex Los Angeles Lakers, Lamar Odom, continua a riprendersi dall’improvvisa e tragica scomparsa di Kobe Bryant, che è morto in un incidente in elicottero insieme alla figlia di 13 anni, Gianna, e altre sette a bordo il 26 gennaio.

Odom, 40 anni, ha parlato su “Drink Champs: Happy Hour”, in onda su Revolt TV, e ha spiegato la sua reazione scioccata alla morte prematura del “Black Mamba”, tramite Bleacher Report.

“Quella roba è stata così scioccante. Quella roba mi ha tolto il respiro, amico. Questo mi ha fatto impazzire per davvero”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.