Lamar Patterson sulla situazione di Torino: “Tutto è iniziato con la dipartita di Luca Banchi”

Home Serie A News

Tra tutti i commenti e le opinioni sul caso Fiat Auxilium Torino, che salvo accoglimento del ricorso sarà retrocessa in A2 a causa degli 8 punti di penalizzazione, è arrivato anche quello di Lamar Patterson. L’ex giocatore gialloblu, che ha giocato a Torino metà stagione 2018-19, è particolarmente coinvolto nella vicenda dal momento che è tra quegli ex tesserati che hanno avuto problemi di pagamenti o che ancora li hanno: Patterson in particolare si era rivolto alla FIBA, vincendo il Bat (anche se, solo qualche mese fa, affermava di non aver ancora ricevuto alcuno stipendio).

Ora l’americano ha dato il proprio parere via Instagram, rispondendo alla domanda di un follower:

Mi rattrista che i tifosi di Torino debbano assistere ad un epilogo così disastroso. Le cose stavano cadendo a pezzi da tanto tempo, secondo me tutto è iniziato con la dipartita di Luca [Banchi, ndr] a metà della stagione scorsa. Quando mixi l’ego con una proprietà terribile (da una parte), è la ricetta perfetta per il disastro. Spero che possano sistemare le cose, la città di Torino è bella e le persone meritano del buon basket. Forse iniziare tutto daccapo potrebbe essere una cosa buona, ammesso che arrivi una proprietà competente che sappia quel che fa! Oh, e pagarmi sarebbe sicuramente un buon inizio!

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.