LaMelo Ball proiettato verso la prima scelta al Draft, ma la NBA sarebbe preoccupata da LaVar

Home NBA News

Le vicende che hanno coinvolto nell’ultimo mese James Wiseman, il quale non potrà scendere in campo fino a gennaio, hanno penalizzato il lungo di Memphis in vista del Draft NBA 2020 e lanciato di conseguenza LaMelo Ball verso la prima chiamata assoluta. Il minore dei fratelli Ball, che nell’ultima settimana ha fatto la storia del campionato australiano con due triple-doppie consecutive, nell’ultimo ranking di ESPN, ovvero quello più affidabile del panorama collegiale americano, è stato inserito come prima scelta.

Tuttavia ci sarebbe ancora qualche dubbio nei circoli NBA riguardo la scelta di LaMelo, dubbi che riguarderebbero però suo padre LaVar, come avvenuto in precedenza anche col fratello Lonzo. “Credo che se il Draft si tenesse oggi, LaMelo sarebbe la prima chiamata” – ha scritto Jonathan Givony di ESPN – “Di certo, molto dipenderà anche da chi avrà la prima scelta a maggio. Ma sia io che Schimtz abbiamo ricevuto una certa quantità di pareri contrari dalle squadre NBA, che dicono che semplicemente non si fidano abbastanza di Ball per consegnargli le chiavi della franchigia. La loro preoccupazione riguarda tutta l’attenzione intorno a lui e come potrebbe influire sulla squadra, mettono in dubbio la sua etica del lavoro e se suo padre LaVar possa diventare una distrazione”.

Foto: Illawarra Mercury

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.