Larry Bird: “Dovremo vincerne 50 e puntare al titolo, con Granger ci riusciremo”

Home

grangerLarry Bird dopo aver chiuso ufficialmente le trattative per il rinnovo di Paul George in modo positivo parla con IndyStar delle sue pretese per la stagione che inizierà tra circa un mese e degli obiettivi, candidando i suoi Pacers al titolo:

“Saremo perfettamente in grado di vincere il titolo. Lavoriamo per quello, è giusto inserire anche noi tra le contender, siamo riusciti a portare Miami a Gara-7 senza Danny Granger e con una panchina cortissima. Quest’anno Danny è con noi, la panchina è più lunga. Qualsiasi risultato che non sia almeno la finale di conference sarà un risultato negativo, dobbiamo vincere 50 partite come minimo, anche se questa è una squadra più da playoff che da stagione regolare.”

Continuando il leggendario giocatore dei Celtics ha parlato di Danny Granger e di come il suo ritorno cambierà il gioco della squadra:

“Il ritorno di Granger non sarà assolutamente un problema per la chimica di squadra. Lui è pronto ed è in forma, in più è nell’ultimo anno di contratto e sarà motivato a far bene, ci darà una grande mano nella metà campo offensiva, grazie anche alla sua esperienza che in alcuni momenti è mancata lo scorso anno. Molto probabilmente partirà titolare.”

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.