Larry Bird va controcorrente: “Questa potrebbe essere la miglior Era di sempre”

NBA News

Negli ultimi mesi i paragoni tra il basket NBA attuale e quello degli anni ’80 e ’90, considerato da molti l’apice di questo sport, si sono intensificati parecchio. Il merito, o la colpa, va in gran parte ai Golden State Warriors, che stanno rivoluzionando il gioco e non sono sempre percepiti per questo come esempio positivo. Tra un record e l’altro, gli Warriors hanno messo in evidenza più di ogni altro l’importanza del tiro da tre punti nell’Era moderna, senza contare il contributo che stanno dando nella “propaganda” dello small ball.

Molto spesso questo cambiamento è stato malamente digerito dai fans e, ancora più frequentemente, da ex giocatori che ritengono che in passato le difese fossero più solide e la fisicità superiore, in questo modo lo spettacolo non ne giovava ma i valori dei giocatori emergevano solo se davvero elevati. Insomma, la percezione è che il livello della NBA, sia di gioco che di giocatori, si sia abbassato nell’ultimo decennio.

Ad andare controcorrente ci ha pensato Larry Bird, ora Presidente degli Indiana Pacers. L’ex leggenda dei Celtics, uno degli emblemi del gioco fisico degli anni ’80, ha speso delle parole sorprendentemente positive per l’Era attuale della pallacanestro durante un’intervista al The New Yorker in compagnia di Reggie Miller riguardante il tiro da tre punti e la possibilità di introdurre quello da quattro.

E’ divertente vedere come il gioco sia cambiato, così come i miei pensieri a riguardo. Circa sedici, diciassette anni fa ero davvero preoccupato che i piccoli non avrebbero trovato più spazio in NBA: che sarebbe diventata una Lega di guardie alte come Magic Johnson. Ma poi i giocatori hanno iniziato a tirare maggiormente da tre e ad aprire il campo, e ora tutti vogliono guardie basse. Mentre guardo questi ragazzi giocare oggi, sono come tutti gli altri, penso: “Wow!”. Sanno davvero tirare! Hanno più libertà di andare a canestro. La palla si muove un po’ meglio. Questi ragazzi tirano da più lontano, con più accuratezza. Ora alcune squadre tirano da tre anche trenta volte a partita. La gente pensa sempre che la mia Era fosse quella migliore. Ma ora non ne sono più tanto sicuro.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.