Larry Sanders lascia i Milwaukee Bucks e non intende firmare con nessuno per il momento

NBA News

Dopo alcuni giorni di incertezze, Larry Sanders ha finalmente deciso di lasciare dopo cinque anni i  Milwaukee Bucks e diventare così Free Agent.

Il giocatore non sembra intenzionato a trovare subito un’altra squadra e pare voglia lavorare da solo per poi 010514_LarrySandersriprendere la prossima stagione in qualche altra franchigia NBA, quindi attualmente non è interessato a giocare ma più che altro vuole migliorarsi e tornare più forte di prima, vista anche la sua relativa giovane età.
Per quanto riguardo l’aspetto economico, dei 44 milioni di dollari che gli spettano dal contratto firmato nel 2014, dovrebbe ricevere circa la metà e lasciare perciò un importante spazio salariale per i Bucks.

La sue idea è tornare essendo un giocatore dominante a livello difensivo e discreto a livello offensivo ma l’obiettivo numero uno è proprio quello di diventare uno dei più forti difensori della Lega. Quest’anno ha fatto davvero poco, anche a causa di sospensioni ed infortuni che lo hanno attanagliato da due anni a questa parte.

Questo il tweet che conferma il tutto:

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.