Laso Campazzo

Laso su Campazzo: “Ha tutte le carte in regola per giocare in NBA”

Home NBA News

Pablo Laso è stato l’ultimo allenatore di Facu Campazzo al Real Madrid e, forse, quello che ha sofferto di più per la partenza quando ha deciso di andare a Denver in NBA. Ormai fuori dal Real Madrid, il tecnico spagnolo ha apprezzato il tempo dell’argentino nel miglior campionato del mondo.

In un’intervista a Relevo, Laso ha detto che “Quando se n’è andato, gli ho parlato. Ho cercato di comunicargli che doveva prendere la decisione giusta. Gli voglio tantissimo bene”. E ha approfondito quei momenti prima della partenza del suo giocatore: “La gente mi vedrà rimproverarli e penserà che non voglio loro bene, ma invece gliene voglio tantissimo a tutti i miei giocatori. Se mi chiedono consigli, cerco di aiutarli”.

In questo senso, l’ex allenatore del Madrid ha analizzato che “ha le capacità per giocare lì. E lo ha dimostrato. Ma… quale franchigia ha intenzione di puntare seriamente su di lui? Facu vive con il desiderio interiore di sapere di poter giocare in NBA. Dallas lo ha rilasciato per ingaggiare Kemba Walker. Ti faccio un esempio: se tu ed io avessimo una squadra in Europa, prenderesti Kemba prima di Campazzo?”.

Infine, Laso ha dichiarato che “Campazzo non ha avuto fortuna nel suo viaggio in NBA e continua a perseguire un sogno molto reale. Ha tutte le carte in regola per giocare negli States”.

Leggi anche: Italbasket, Pozzecco e Trainotti in partenza per “conquistare il pianeta Banchero”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.