asvel

L’ASVEL torna alla vittoria e batte il Maccabi Tel Aviv

Coppe Europee Eurolega

ASVEL Villeurbanne – Maccabi Tel Aviv 84-81

(30-24; 20-17; 17-23; 17-17)

Avvio di partita molto equilibrato fino a quando Fall realizza 5 punti consecutivi e i padroni di casa si portano in vantaggio sul 13-8.
Wilbekin e Bender grazie ai loro canestri tengono a galla il Maccabi, ma un parziale di 8-2 condanna gli ospiti al -9. La tripla realizzata da Di Bartolomeo fissa il punteggio sul 36 a 30, ma l’ASVEL innesca un secondo parziale, questa volta di 10-2, grazie a 6 punti realizzati da Fall.

Il Maccabi riesce a ridurre lo svantaggio e dal -14 rientra fino al 50-41 prima dell’intervallo, trascinata da Scottie Wilbekin, che chiude gli ultimi 2 minuti di gioco segnando 5 tiri liberi su 5 tentativi.

Nel terzo quarto il Maccabi rientra dagli spogliatoi e si impone sul parquet con un parziale di 2 a 10 grazie alla coppia Bryant-Wilbekin che combina 9 punti. La tripla di Dorsey vale il -2, ma l’ASVEL riesce a fermare la produzione offensiva degli avversari e si porta sul punteggio di 67-61 dopo 4 punti realizzati da Cole. Il Maccabi con le triple di Wilbekin e Dorsey rimane a contatto: si mette in mostra Noua per i padroni di casa, che realizza 7 punti di fila per il +9. Lighty trascina i suoi fino al risultato di 80 a 69, ma con un parziale di 0-9 gli ospiti si riportano a contatto. Con 2 minuti sul cronometro Cole e Noua vanno a referto con 4 punti: Caloiaro realizza 3 punti, ma Wilbekin fallisce la tripla che avrebbe mandato la gara ai supplementari.

 

Tabellini

ASVEL: Cole e Fall 15, Noua 11
Maccabi: Wilbekin 25, 12 Bryant, 11 Bender

 

Le statistiche complete le potete trovare qui.

Latest posts by Giovanni Aiello (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.