LaVar Ball ha rivelato qual è “l’unico modo” in cui LaMelo potrebbe riuscire a perdere il Rookie of the Year

Home NBA News

Lo aveva fatto con Lonzo Ball, sta replicando con LaMelo: LaVar Ball crede che anche il suo terzo figlio, terza chiamata assoluta degli Charlotte Hornets all’ultimo Draft, possa vincere il Rookie of the Year, anzi è quasi sicuro che ci riuscirà. Il classe 2001 ha da poco esordito con la nuova squadra in preseason con qualche difficoltà al tiro, ma ha comunque fatto vedere buone cose.

Secondo LaVar, l’unico modo in cui LaMelo potrebbe non riuscire a vincere il premio di matricola dell’anno sarebbe la firma, da parte di un’altra franchigia, di LiAngelo Ball, il suo secondo figlio tagliato un paio di giorni fa dai Detroit Pistons dopo qualche giorno di training camp.

LaMelo sarà il Rookie of the Year. L’unico motivo per cui potrebbe non esserlo è se un’altra squadra firmerà LiAngelo. [LiAngelo, ndr] terrà 27 punti di media. Non 2 minuti qui, 5 minuti là, ultimi minuti di partita. Deve giocare davvero. È sempre stato uno scorer, è grosso, resistente. Entrambe le sue gambe lavorano. Ha sempre ucciso gli avversari anche su una gamba sola. Se lo lasceranno giocare, non permetterà che suo fratello vinca il Rookie of the Year.

Nei giorni scorsi LaVar aveva anche aspramente criticato il taglio di LiAngelo da parte dei Pistons.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.