LBF, FINALE PLAYOFF GARA-3: Niente da fare per Lucca, Schio è campione!

A1 Femminile Femminile Recap Home Serie A Recap

– ALMO NATURE CUP, FINALE PLAYOFF GARA 3 –

Famila Basket Schio – GESAM Gas&Luce Lucca 76-55

(27-19; 39-27; 53-43)

Lucca non ce l’ha fatta, non è riuscita a riaprire una serie scudetto che, forse, meritava qualcosa di più.

Il campo di Schio non perdona, come prevedibile, e le campionesse d’Italia riescono a difendere il titolo, il quarto in successione, conquistando l’Almo Nature Cup 2015/16.

Le “orange” sono una formazione da Eurolega, che quest’anno ha sfiorato le Final e ha lasciato qualche punto per strada condizionata, appunto, dal doppio impegno.

Per la GESAM Gas&Luce non c’è nulla da rimproverare: ha disputato una stagione a dir poco sorprendente, chiudendo come prima in classifica, lottando su ogni pallone anche in questa finale.

F. Dotto, una delle migliori tra le fila di Lucca
F. Dotto, una delle migliori tra le fila di Lucca

Dotto e Harmon sbloccano i tabellini, ma le padroni di casa rispondono “presente” con il trio Sottana-Walher-Yacoubou, scavando il primo solco (13-6 al 4’). Lucca ci prova, racimola punti, la Macchi e compagne sono ciniche, rispedendo indietro ogni tentativo di rimonta (27-19 al 10’). Nella seconda frazione, qualcosa pare girare tra Le Mura, ma Sottana piazza un break di 5-0 in totale solitaria che vale il 35-23 al 16’. Sotto le plance la Famila fa sentire i muscoli e alla pausa il punteggio dice +12 (39-27 al 20’).

 

Riprendono i giochi, Lucca torna a -10 attaccando bene la difesa avversaria. Al 30’, grazie al duo Crippa-Harmon, il punteggio segna 53-43. Dotto riporta lo svantaggio sotto la doppia cifra, ma questa volta si iscrive alla partita anche capitan Masciadri che, accompagnata da Gatti, incrementa il vantaggio sul +14. Seppur il divario tra le due formazioni sia cospicuo, le toscane non mollano, dimostrando grinta e tenacia, caratteristiche oramai nel loro DNA. Al 36’ è di nuovo -10 con Crippa e Dotto, ma Schio è tropo cinica, vuole chiudere la serie e ci riesce: stretta in difesa, chirurgica in attacco, la Famila si cuce sul petto il settimo tricolore. Walker votata MVP.

A. Walker, una delle migliori in divisa "orange"
A. Walker, MVP della finale

l risultato finale forse ci penalizza, per quello che abbiamo visto – le parole di coach Diamanti – . Credo che meritavamo di vincere una gara in questa serie e lo dico con serenità. Ho poco da dire alla mia squadra. Abbiamo dato tutto quello che avevamo anche questa sera, non abbiamo mai mollato. Schio ha dimostrato di essere più forte, ma questo lo sapevamo già. Abbiamo fatto un gran campionato, abbiamo messo sotto squadre molto più attrezzate e questo è per noi una grandissima vittoria“.

 

Famila Schio: Yacoubou 10, Gatti 8, Sottana 14, Battisodo, Anderson 14, Masciadri 3, Walker 14, Zandalasini, Ress , Macchi 10, Bestagno 3. All. Mendez

 

Gesam Gas&Luce Lucca: Viale ne, Templari, Dotto 14, Wojta 7, Reggiani 2, Harmon 13, Crippa 11, Gaeta ne, Laterza, Mandroni ne, Pedersen 8, Gatti ne. All. Diamanti

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.