Le assenze non pesano, Forlì passa a Roseto con 29 punti di Lawson

Serie A2 Recap

ROSETO SHARKS-UNIEURO FORLI’

Nei primi 5′ gli Sharks non riescono a difendere su Lawson, sia in area sia fuori, e il lungo americano mette subito 10 punti. L’Unieuro fa canestro incontrastata e tocca il +10 con Marini, poi si accende Person che mette due triple e Roseto si riavvicina. Il buzzer beater di Dilas chiude il primo quarto sul 25-29. L’ingresso di Pierich e Bushati permette a Roseto di pareggiare prima con la tripla del primo e sorpassare poi con il 3 punti del secondo sul 39-36. Gli ospiti replicano con Johnson, ma un sontuoso Person realizza altre due triple (5/6 nei primi 20′). Rodriguez e Bonacini mandano le squadre negli spogliatoi sul 54-51. Dopo l’intervallo Forlì torna a premere sull’acceleratore, e torna sul +5 con la tripla di De Laurentiis. Per alcuni minuti il punteggio rimane fermo sul 65-68, poi Bushati confeziona il gioco da 3 punti che significa parità. I liberi di Dilas e dello stesso ex Udine scrivono 69-69 al 30′. Pierich sblocca l’ultimo quarto, il giovane Oxilia segna con personalità e riporta i suoi sul +4. Sherrod pareggia, Marini si mette in proprio e risponde ma Akele riporta i suoi avanti sull’81-80. L’ex Marini continua a segnare, Person mette il controsorpasso, ma Bonacini e Lawson non sbagliano da fuori e tagliano le gambe a Roseto. Le speranze di Roseto si chiudono quando Bushati, sul -2, perde palla in penetrazione, poi Bonacini la chiude dalla lunetta. Vince Forlì 89-94 e rimane a punteggio pieno in classifica.

Roseto: Person 25, Rodriguez 4, Iannelli ne, Penè, Nikolic 2, Eboua, Bayehe, Sherrod 20, Akele 13, Panopio, Pierich 10, Bushati 15. All: Germano D’Arcangeli

Forlì: Tremolada, Marini 15, Bonacini 12, Dilas 3, Piazza ne, Fabiani ne, Oxilia 8, Lawson 29, De Laurentiis 8, Johnson 20. All: Giorgio Valli

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.