Le indicazioni anti-Covid della NBA per la nuova stagione: riaprono le arene

Home NBA News

Ufficializzato qualche giorno fa che la stagione 2020-21 prenderà il via il 22 dicembre, la NBA poco fa ha inviato alle 30 franchigie le linee guida anti-Covid per far sì che le partite vengano giocate in sicurezza nei rispettivi palazzetti, e non più in una “bolla” come avvenuto per il finale della scorsa annata.

Come riportato da Shams Charania, le arene saranno appunto aperte (laddove le norme statali lo permetteranno) al 25-50% della capienza, e tutti i tifosi dovranno indossare la mascherina e mantenere il distanziamento sociale. Le squadre potranno decidere di aggiungere delle barriere di plexiglass tra le panchine e le tribune, mentre cibo e bevande saranno vendute ma soltanto a chi è seduto a più di 10 metri dal campo di gioco.

Se un palazzetto sarà accessibile solo al 25% della capienza, i tifosi non dovranno essere sottoposti al tampone, cosa che invece dovrà avvenire in caso di apertura al 50%. In alternativa, in questi ultimo caso, non dovranno fare il tampone se l’indice di positività della contea locale sarà del 3% o inferiore e il numero medio di casi nell’ultima settimana sarà di 10 o meno per ogni 100.000 abitanti.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.