Serie A2 News: Calvani resta a Napoli, Carrea vicino a Biella, Barcellona a rischio

Home Serie A2 News

Il mercato della serie A2 non si ferma mai e neanche i movimenti a livello societario. Eco tutte le notizie di giornata.

La Repubblica (Napoli) riporta che l’Azzurro Basket Napoli ha pagato quasi interamente i lodi con gli ex tesserati e dalla prossima settimana penserà a definire le cariche sociali. Potrebbe entrare un nuovo manager, il ritorno di Pierfrancesco Betti come GM è molto probabile, ma resta in piedi anche l’ipotesi Matteo Gregis. Per la panchina, Marco Calvani ha detto di voler onorare il contratto che lo lega alla squadra partenopea e sarebbe in ballottaggio con il napoletano Giampaolo Di Lorenzo.

La Pallacanestro Mantovana, invece, ha ufficializzato l’arrivo del vice-coach Alberto Seravalli al fianco di Alberto Martelossi, come si evince dal sito ufficiale della società lombarda. Si ricostruisce, così, la coppia vista a Ferrara nella ultime due stagioni. Seravalli era stato anche in lizza per la panchina di Ferrara, ma dopo l’ingaggio di Morea da parte di quest’ultima, ha deciso di firmare a Mantova.

Secondo La Provincia di Biella, come detto qualche giorno fa da Basket Universo, l’Angelico Biella è vicinissima all’ingaggio di Michele Carrea come allenatore per la prossima stagione. Mancherebbe, infatti, solo la firma per dare l’ufficialità, che è attesa nella giornata di oggi.

Il Basket Barcellona, purtroppo, non se la passa benissimo di questi tempi e rischia seriamente di non poter prendere parte alla prossima stagione si serie A2. Dopo l’incontro, di qualche giorno fa, tra la dirigenza e il sindaco della città, infatti, non ci sono novità in merito alla situazione del club siciliano. E come scrive La Gazzetta del Sud, se non ci saranno i fondi necessari per l’iscrizione al campionato, Barcellona rischia di sparire dalla prossima serie A2. Sulla situazione del club si è espresso, anche, Pietro Basciano, presidente della LNP e della Pallacanestro Trapani, dichiarando che: “Per la Lega Nazionale Pallacanestro sarebbe una brutta perdita, oltre che un peccato se la situazione non trovasse presto una via di uscita. Spero che presto si trovino le risorse per ripartire con grande slancio. Da trapanese e da presidente della squadra di Trapani non potrei che dirmi rammaricato se perdessi due derby stagionali, che nel passato sono stati occasione di grande spettacolo in campo e sugli spalti – risponde Basciano -. Personalmente sono preoccupato ed amareggiato perché verrebbe a mancare un pezzo importante di pallacanestro regionale, e il mio pensiero va a tutti gli appassionati della palla a spicchi barcellonese, tifoseria che si è sempre dimostrata corretta, passionale e competente. Mi auguro che si faccia il possibile e che si dia una mano a Immacolato Bonina o a chi per lui ha la possibilità di portare ancora in alto il nome della pallacanestro barcellonese”.

La Pallacanestro Ferrara, invece, dopo aver ufficializzato coach Morea, comincia a muoversi sul mercato. Secondo Il Resto del Carlino di Ferrara, infatti, si cercano con insistenza un play e un pivot. Per il ruolo di palymaker il fvorito è Andrea Traini, 23enne di Porto Recanati, che nell’ultima stagione era all’azzurro Napoli. Per il settore lunghi, invece, il favorito è David Brkic, 33enne, anche lui a Napoli nella scorsa stagione. Pare, poi, vicino il rinnovo Riccardo Castelli, ideale come terzo lungo. Mentre si intensificano i contatti con Andrea Renzi, lo scorso anno a Trapani. Sembra che ci sia, poi, anche un interesse per Ryan Matthew Bucci, 34enne italo-americano figlio d’arte, per il ruolo di esterno. Così scrive La Nuova Ferarra, aggiungendo che la trattativa sarebbe già ben avviata.

Infine, secondo La Voce di Roma, in casa Basket Ravenna, dopo l’arrivo di Taylor, sarà ufficializzato, a breve, anche Stefano Masciadri, per il ruolo di ala grande, poi sarà la volta dell’ala piccola Gianfranco Ferrerò. Vicinissimo, poi, anche l’esterno 20enne Federico Di Prampero, in pole position per diventare il vice Rivali.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.