Le pagelle di Cantù-Brindisi: Davis da record, Carr subito illuminante, molto bene Moraschini per i pugliesi

Home Pagelle Serie A

ACQUA SAN BERNARDO CANTÙ

Frank Gaines: 6.5. Non la sua miglior partita. È vero che ha messo a segno 17 punti ma quel 2/9 dalla lunga distanza ha inciso in negativo sulla sua valutazione.

Tony Carr: 7. Oltre al canestro decisivo ha fatto vedere un paio di cose molto buone. Può essere il cervello che mancava alla formazione brianzola.

Gerry Blakes: 7.5. Ad inizio stagione le sue giocate erano fini a se stesse mentre ora sono funzionali all’economia della squadra. Inoltre ha maggiore fiducia nei propri mezzi. Giocatore molto più che buono per il nostro campionato.

Shaheed Davis: 7.5. È arrivato a Cantù da totale sconosciuto, ha saputo ritagliarsi il suo spazio e questa sera non ha fatto rimpiangere Ike Udanoh, partito in direzione Avellino. 13 punti e 19 rimbalzi, di cui addirittura 8 offensivi.

Tyler Stone: 5. Ci mette tanta voglia ma il suo esordio è da dimenticare. Avrà sicuramente tempo e modo per rifarsi.

Davon Jefferson: 6.5. Forse per la prima volta in stagione ha trovato una difesa che ha veramente saputo limitarlo. Nonostante questo, il centro biancoblu ne ha comunque messi 15 a referto.

All. Nicola Brienza: 7. Si è trovato catapultato in un’esperienza quasi totalmente nuova e finora è a tre vittoria di fila. Ha perso due dei suoi quattro migliori giocatori e ha comunque vinto. Più di così cosa gli si può chiedere?

HAPPY CASA BRINDISI

Adrian Banks: 6. Ci si aspetta molto di più da uno come lui. Non è riuscito a mandare a bersaglio nemmeno una tripla.

Erik Rush: 5. Ci ricordiamo di lui solamente per i due canestri sbagliati a tu per tu con il ferro, senza nessun avversario nelle vicinanze.

Tony Gaffney: 6.5. Luci ed ombre sulla sua prestazione. Ha alternato momenti di grande talento a momenti di buio totale.

Riccardo Moraschini: 7.5. L’unico brindisino veramente costante nell’arco di tutta la gara. Ormai è un giocatore da Serie A. Non ci sono più dubbi.

Devondrick Walker: 4.5. Un ectoplasma.

Jakub Wojciechowski: 6.5. Gli 8 punti segnati nel secondo quarto hanno permesso ai puglesi di restare a contatto. Ha però sbagliato un paio di triple in un momento chiave della contesa.

Jeremy Chappell: 6.5. Una partita in crescendo per l’ex capitano canturino. Fatica nel primo tempo mentre sono quasi tutti suoi i canestri negli ultimi possessi.

John Brown: 7. Ha limitato parecchio Jefferson, utilizzando anche la vecchia e cara arma del trash talking.

All. Francesco Vitucci: 6.5. Ha un materiale umano non eccelso e, nonostante ciò, sta facendo dei miracoli. Non dimentichiamoci che continua ad allenare senza il playmaker titolare, Moraschini è un adattato in quel ruolo, anche se lo sta facendo divinamente.

Immagine in evidenza: Pallacanestro Cantù

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.