Cremona happ

Le pagelle di Cremona-Roma: Happ letale, non basta Jefferson

Pagelle Serie A

Le pagelle del match tra Vanoli Basket Cremona e Virtus Roma, vinto dai padroni di casa 103-92.

VANOLI BASKET CREMONA

Saunders 7,5: Anche stavolta è uno dei principali autori della vittoria, con buona precisione in area ma soprattutto 5 punti fondamentali sul finale del secondo quarto.

 Mathews 7,5: Molto positivo oggi, soprattutto nella parte offensiva di campo. È lui a piazzare le triple del +14.

 Zanotti: s.v.

Sanguinetti: s.v.

Diener 8: Come spesso accade, il suo voto non è rintracciabile solo nei numeri. I 12 assist, infatti, mostrano come la sua gestione della squadra sia quadrata, puntuale e efficace.

Ruzzier 7,5: Un’altra prova da cecchino per lui che nel primo quarto spezza gli equilibri ed alla fine infila 4 triple su 5 tentativi

Sabin s.v.: solo 4 minuti per lui, ingiudicabile

Richardson 7: Efficace e piuttosto preciso. Insieme a Ruzzier, scava il primo solco nel primo quarto. Meno in vista nel secondo tempo.

De Vico 6,5: Durante il terzo quarto, è lui a ridare fiducia a Cremona nell’unico momento di grande difficoltà. Penalizzato da qualche fallo di troppo.

Happ 9: MVP indiscusso del match, infila 28 punti nel pitturato, andando a schiacciare per ben 4 volte, segno del suo grande atletismo. 4 recuperi e 12 rimbalzi per lui, con ennesima doppia-doppia in stagione.

Stojanovic 6,5: Uscita positiva seppur poco in vista, importanti i suoi viaggi in lunetta in momenti chiave

Akele 6: Come per Stojanovic, poche occasioni per emergere ma pur sempre bravo a farsi trovare pronto

Coach Sacchetti 7,5: Instrada bene i suoi, in un gioco veloce che mette in difficoltà Roma. Gioisce per la vittoria ma critico nei confronti di una difesa che non lo soddisfa.

VIRTUS ROMA

Cusenza: s.v.

Alibegovic 6,5: Sicuramente meno in vista in attacco rispetto al solito ma il numero dei rimbalzi in difesa dimostra quanto lavoro c’è “dietro” (12 totali, 11 difensivi)

Rullo: s.v.

Dyson 5,5: Indubbiamente meglio di alcune uscite precedenti, un lieve infortunio lo tiene fuori dal match per un po’. Troppi errori nei momenti cruciali.

Baldasso 5: Non male nella gestione della squadra ma si trascina dietro alcune conclusioni sbagliate da dietro l’arco che avrebbero cambiato la partita

White 5: Sicuramente non ancora in condizione fisica ottimale, buone idee ma l’attacco veloce di Cremona lo penalizza nelle transizioni

Pini 6,5: Sono suoi i canestri che riavvicinano Roma, tira in modo preciso, andando a segno anche da dietro l’arco. Peccato averlo visto solo per 10’…

Farley: s.v.

Spinosa: s.v.

Jefferson 7,5: Il migliore dei giallorossi. Nonostante un po’ di nervosismo, in più punti si carica i suoi sulle spalle affrontando Happ nel pitturato. Sanguinosi gli errori dalla lunetta e le palle perse.

Buford 6,5: Bene ma non troppo. Come al solito, Buford fa il suo, dando solidità a Roma ma in questa occasione non riesce a capitalizzare nei momento più importanti.

Kyzlink 7: Insieme a Jefferson, il vero valore aggiunto al match di oggi per i capitolini. In avvio di gara e nel terzo quarto è autore di due break che lanciano Roma.

Coach Bucchi 6,5: Tenta in tutti i modi di fermare il gioco in transizione di Cremona, provando a rimediare ad un avvio a rilento. Loda i suoi per non aver mollato ma critica la difesa in contropiede e dall’arco.

Clicca qui per il boxscore

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.