Le pagelle di Milano-Barcellona: Heurtel è una sentenza, all’Olimpia non bastano le giocate degli stremati James e Micov

Coppe Europee Eurolega Home

Altra sconfitta casalinga per l’Olimpia Milano, questa volta a passare sui meneghini sono gli spagnoli del Barcelona Lassa (qui il recap completo della gara) guidati da un maestoso Thomas Heurtel da 21 punti e 6 assist.

Di seguito le nostre pagelle dell’incontro:

AX ARMANI EXCHANGE MILANO

DELLA VALLE 6: entra in campo nel secondo quarto per dare fiato a Jerrells, l’impatto è anche positivo ma Pianigiani lo rimette in panchina dopo qualche secondo. Viene richiamato in campo con poco più di 2 minuti da giocare quando il Barcellona è avanti di 6 lunghezze, la sua bomba ridà fiducia all’Olimpia, ma ormai è troppo tardi. Avrebbe meritato più minuti?

JAMES 7: partita ordinata da 20 punti, 8 assist e 7 rimbalzi in 37:32 di gioco per l’ex Panathinaikos, James non esagera con gli isolamenti e i tiri forzati come altre volte, spesso e volentieri è anche in grado di punire la difesa spagnola smazzando cioccolatini deliziosi per i compagni..che però non sono in grado di realizzare (10/27 da oltre l’arco per Milano).

MICOV 7: il secondo più utilizzato (36:22), inizia male con ripetuti errori da oltre l’arco, viene fuori con l’avanzare della gara.
E’ il solito professore, Micov porta a scuola la difesa blaugrana caricando di falli ogni singolo giocatore che prova a difendere su di lui. La stanchezza gli gioca un brutto scherzo nell’ultimo quarto dove Micov pecca un po’ di lucidità. 20 punti e 6 assist (4/8 da tre) per lui.

GUDAITIS 6.5: 31 minuti di utilizzo per il lituano, Gudaitis si sbatte sotto le plance dove non ha certo vita facile prima con Tomic e poi con Seraphin. Contro il croato il n°7 in maglia Olimpia va in difficoltà, meglio contro Seraphin; nel quarto quarto i suoi compagni lo cercano poco, l’unica volta che lo fanno Gudaitis perde una sanguinosa palla che lancia Hanga in contropiede.

BERTANS SV: gioca inspiegabilmente soli 3 minuti. Pianigiani si giustifica in conferenza stampa dicendo che c’era bisogno di due playmaker in campo contemporaneamente.

FONTECCHIO NE

KUZMINSKAS 6: tanta energia e voglia di fare per “Kuz”, il lituano si fa vedere di più (come sempre) nella metà campo offensiva attaccando con regolarità il ferro e andando bene a rimbalzo d’attacco, le pecche purtroppo arrivano, seppure in maniera minore rispetto al solito, nella metà campo difensiva.

CINCIARINI 5: parte in quintetto per aiutare James in regia, torna poi in campo nel terzo periodo ma i problemi di falli lo limitano parecchio. Nel complesso partita negativa per il Capitano dell’Olimpia (2 punti).

BURNS NE

BROOKS 6.5: ritorna in campo dopo lo stop per via dei problemi alla schiena, è uno dei più energici e positivi dei suoi sia in attacco, dove torna utile anche a rimbalzo, che in difesa: la marcatura su Singleton è pressoché perfetta ogni volta (soli 3 punti per l’ex Pana). Per Brooks 11 punti con 3/5 dal campo e 3/4 dalla lunetta.

JERRELLS 5: Pianigiani gli affida come sempre molte responsabilità, Jerrells amministra bene il gioco, le pecche arrivano soprattutto dove lui dovrebbe essere più incisivo, ossia sugli scarichi da oltre l’arco: le percentuali dell’ex Hapoel sono brutte, il suo tabellino recita 5 punti con 2/8 dal campo (1/6 da tre) in 22 minuti di gioco.

OMIC 5.5: 8 minuti, 1 rimbalzo e 1 assist per il gigante ex Buducnost, serve ancora tempo per vederlo inserito al meglio.

PIANIGIANI 5: brutta sconfitta in chiave playoff. E’ vero, Milano è in ginocchio per via degli infortuni, ma anche oggi
Pianigiani le carte per vincere la partita ce le aveva, purtroppo forse non le ha usate a dovere. I minutaggi spropositati di James e Micov sono lì da vedere, i due al 40′ erano davvero alla canna del gas; malissimo la difesa sul pick&roll avversario, Heurtel e Pangos hanno punito ripetutamente Milano nel terzo quarto, punto chiave dell’incontro. Ora Milano è attesa a Monaco, contro il Bayern l’AX ha già perso in casa, per rimanere in corsa per i playoff serve un cambio di rotta.

FC BARCELONA LASSA: Seraphin 7, Pangos 6.5, Ribas 6.5, Singleton 5.5, Hanga 6.5, Blazic SV, Heurtel 7.5, Oriola 5, Kuric 5.5,  Claver 5.5, Tomic 6.5

  • 62
  •  
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.