Le pagelle di Milano-Valencia: inutili le triple di Micov e Jerrells, Green e soci domano l’Olimpia

Coppe Europee Eurolega Home

AX ARMANI EXCHANGE MILANO

GOUDELOCK 3: continua il brutto momento in Eurolega per la guardia ex Maccabi. Dopo gli 0 punti di Kaunas l’americano si ripete con 0/5 dal campo in 13 minuti di gioco, un fantasma sia in attacco che in difesa. A Milano il Mini Mamba manca, e si vede.

MICOV 7.5: quando l’Olimpia gioca al PalaDesio l’ex Cantù si scatena. Dopo i 28 punti (career high) contro Trento, arrivano i 27 con 7/9 da oltre l’arco, a cui si aggiungono 5 rimbalzi e 4 assist, purtroppo vani. Il migliore dei suoi.

Studio Fotografico Daniele Lenzi
————————-
Foto di:

TARCZWESKI 5: soffre terribilmente i lunghi avversari, in modo particolare Pleiss (11 punti). Per il centro milanese 5 punti e altrettanti rimbalzi.

KUZMINSKAS 4.5: parte bene e poi, come molte altre volte, scompare dalla scena. Pianigiani lo panchina per tutto il quarto periodo. 8 punti per lui.

CINCIARINI 5.5: solito cuore e grinta, parte alla grande e poi va in calo con tutti gli altri. Un po’ impreciso al tiro, soprattutto dalla lunetta. 8 punti per il capitano milanese.

CUSIN NE

ABASS NE

M’BAYE 4.5: solo un paio di squilli offensivi con una tripla e una poderosa schiacciata, per il resto nulla (o quasi) cosmico.

THEODORE SV: rientra in campo dopo due mesi, gioca 6 minuti e fa più danni della grandine, soprattutto in difesa. Il voto sarebbe un’insufficienza gravissima, ma a questo giro siamo buoni.

BERTANS 5: più impreciso del solito da oltre l’arco (2/9). Parte bene e poi si ferma con un bruciante 0/7. Sbaglia la tripla che avrebbe riaperto i giochi sul -4 finale.

Curtis Jerrells

JERRELLS 6:5: prova discreta per tre quarti, nel quarto finale il texano si sveglia e in un amen infila 9 punti che riavvicinano Milano e svegliano il pubblico. Bruciante palla persa finale che di fatto consegna la vittoria agli ospiti. 17 punti con 3/5 dall’arco.

GUDAITIS 6.5: stravince la staffetta con il pari ruolo Tarczewski, sotto le plance è lui la sicurezza milanese in questo momento della stagione. Paga dazio in alcune occasioni con Dubljevic, ma il lituano risponde sempre alla grande. 13 punti e 8 rimbalzi.

PIANIGIANI 5: ancora troppe difficoltà per questa Olimpia che, come a Kaunas, sul più bello si spegne e lascia scappare un non irresistibile Valencia. Qualche amnesia di troppo in difesa e qualcosa da sistemare in attacco, dove bisogna ritrovare al più presto Goudelock.

VALENCIA: Thomas 4.5, Garcia 5, Abalde 6.5, Van Rossom 6.5, Dubljevic 7, Martinez 6, San Emeterio 6.5, Pleiss 6.5, Sastre 6.5, Green 7.5, Doornekamp 6.5

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.