Le pagelle di Olimpia Milano-Aquila Trento: Shields e Roll trascinano l’A|X, il trio Browne-Williams-Maye non basta a Trento

Home Pagelle Serie A

Foto: olimpiamilano.com

Continua il cammino perfetto dell’Olimpia Milano che a questo giro supera tra le mura amiche la Dolomiti Energia Trentino: partita equilibrata per 30 minuti, è nel quarto periodo che l’A|X cambia marcia e, soprattutto grazie ad una difesa perfetta, mette KO gli ospiti. Gli uomini di Messina si impongono con il punteggio di 82-75, qui il recap del match.

AX ARMANI EXCHANGE OLIMPIA MILANO

LEDAY 6.5: gara produttiva soprattutto nella metà campo difensiva dove con Hines ad inizio quarto quarto chiude ogni via nel pitturato. Come sempre incisivo anche in attacco dove mette a referto 10 punti con 4/6 dal campo e 2/2 dalla lunetta.

MORETTI SV: pochi minuti per incidere

ROLL 7.5: un cecchino, 19 punti con 5/8 da oltre l’arco, è in campo nel miglior momento dei suoi ed è lui che ispira l’allungo per il parziale decisivo.

RODRIGUEZ 6.5: doppia doppia da 10 punti e 12 assist, non è preciso come al solito al tiro(4/13 dal campo), ma alla lunga la leadership e il suo talento vengono fuori.

TARCZEWSKI 5: prova difficile per il prodotto di Arizona, 1 punto e 6 rimbalzi in 12 minuti.

BILIGHA SV

CINCIARINI 6.5: grinta e voglia di sporcare ogni pallone, il Capitano biancorosso alza l’intensità difensiva e indica la via ai suoi nel momento più delicato.

SHIELDS 8: l’ex di serata produce un’altra prova di assoluto livello, è lui l’MVP del match con 24 punti (9/11 dal campo e 5/6 dalla lunetta), 5 rimbalzi, 3 falli subiti e 30 di valutazione.

BROOKS 4.5: altra prova negativa per lui, parte bene con una bella tripla, poi scompare dal parquet.

HINES 6.5: parte così e così con tanti falli che gli costano la panchina, sale di colpi nel secondo tempo dove mostra tutta la sua esperienza e la sua classe assoluta (soprattutto in difesa).

DATOME 5.5: non riesce a sbloccarsi da oltre l’arco (0/3) e in generale non trova mai il ritmo al tiro, prova opaca per il capitano della Nazionale.

MESSINA 6.5: atteggiamento e faccia sbagliati per l’Olimpia per oltre 30 minuti di gioco, l’Aquila ne approfitta per mettere la gara sui suoi binari. Ma nel momento decisivo i campioni vengono fuori, l’A|X alza le marce e fa sua la gara cambiando faccia in difesa e mostrando gli artigli in attacco.

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO

MARTIN 6: produttivo come sempre in difesa, difende forte su tutti i piccoli milanesi, forse anche troppo forte, costretto ad uscire per 5 falli.

CONTI 5: gioca 11 minuti ma non riesce praticamente mai ad incidere.

BROWNE 6.5: ispira il parziale ospite a cavallo di secondo e terzo quarto con canestri in ripetizione. La difesa milanese lo annulla nel momento decisivo, chiude con 18 punti e 8 assist.

FORRAY 6: contro l’Olimpia il capitano dell’Aquila ha sempre un conto aperto, faccia tosta e voglia di buttare l’anima, come Capitan Cinciarini per l’A|X. Prova sufficiente per Forray che però, un po’ come tutti i suoi, fatica nell’ultimo periodo.

SANDERS 3: in 4 minuti di gioco è capace di beccarsi un tecnico e un antisportivo, espulso.

MORGAN 6: partita opaca, scostante al tiro (2/7 da tre), non riesce ad incidere troppo.

WILLIAMS 6.5: parte fortissimo con canestri in ripetizione, persino Hines non riesce a contenerlo. Non si ripete nel quarto periodo per merito della difesa Olimpia. 15 punti e altrettanti rimbalzi per lui, tra i migliori dei suoi.

LADURNER 5: 7 minuti e pochissimo da dire sulla sua gara.

LECHTALER NE

MAYE 6.5: doppia doppia da 15 punti e 10 rimbalzi per il vincitore NCAA con North Carolina, la sua è una partita dalle due facce, pare molle e svogliato in alcuni frangenti, concreto e preciso in altri. Comunque buona gara per lui.

BRIENZA 6: la prova dei suoi è ottima, rotazioni al minimo viste le assenze di Pascolo e Mezzanotte causa positività al COVID e l’espulsione di Sanders dopo 4 minuti. Nonostante questo l’Aquila è capace di far soffrire l’Olimpia grazie a buoni colpi in attacco e ad una discreta difesa. Questa è la strada da seguire.

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.