Le partite dello Zenit San Pietroburgo non si giocheranno a causa dei troppi positivi: doppia sconfitta a tavolino?

Coppe Europee Eurolega Home

L’EuroLega ha annunciato che le prossime partite dello Zenit San Pietroburgo contro il Baskonia e il Valencia non si giocheranno come previsto. 13 membri dello Zenit sono risultati positivi al coronavirus nell’ultima settimana, tra cui otto giocatori e l’allenatore Xavi Pascual.

Il caso sarà valutato dal giudice disciplinare di EuroLeague. Secondo i protocolli 2020-2021, se una squadra non può mettere a referto otto giocatori per una partita per motivi legati al coronavirus, perde la gara 0-20 a tavolino.

Lo Zenit aveva chiesto il rinvio dei due match.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.